• Sii sano

1.837 visite

Dieta: 10 cattive abitudini da abbandonare per l’alimentazione

Fare una dieta , soprattutto d’estate, non significa necessariamente sottoporsi a sacrifici alimentari crudeli, imbarazzi a cena con gli amici, o digiuni tanto dannosi quanto inutili. Secondo la maggior parte dei nutrizionisti, per raggiungere risultati eccellenti, e non rovinarsi la salute,   basta solo evitare  le 10 cattive abitudini  alimentari che spesso seguiamo senza nemmeno sapere quanto siano dannose. Eccole spiegare una per una:

 

1) Scegliere il panino già pronto che trovate al bar per un pranzo veloce.

È meglio chiedere al barista di prepararlo sul momento, togliendo il grasso del prosciutto. In questo modo risparmierete 40 calorie sul cotto e 33 sul crudo.

 

Leggi anche: Dolcificanti: contrordine per le diete. Ecco perchè

 

2) Fare la spesa all’ora di pranzo o comunque quando avete fame. Sareste portate ad acquistare di più e a scegliere cibi meno sani solo perché più gustosi.  È meglio andare al supermercato dopo aver mangiato.

 

3) Ungere la teglia con olio, burro & co. per evitare che l’arrosto si attacchi.
È meglio usare la carta da forno. Tenerne in casa un rotolo sempre a portata di mano vi eviterà i condimenti grassi e vi farà risparmiare dalle 76 alle 180 calorie.

 

4) Fare un pasto nutriente al giorno oppure due pasti (pranzo e cena) molto abbondanti, comunque lontani tra loro.
È meglio fare piccoli pasti nutrienti ogni 2-3 ore. Questo accelera il metabolismo, permettendo di bruciare più calorie e di sentirvi più energici.

 

Stai seguendo la dieta mediterranea? Scoprilo con IL TEST

 

Tag:
Antonio Napolitano
Redazione Staibene

agroxy.com/prodat/proso-136/luganskaya-obl

farm-pump-ua.com

купить продление акта Харьков
}