• Sii sano

773 visite

Acne e psoriasi, la terapia è anche a tavola

Che a tavola fosse possibile trovare la cura di molte malattie era cosa nota, ma che l’acne e la psoriasi potessero trovare nella dieta una terapia, ora è ancora più probabile dopo la revisione fatta sulla rivista “Skin e Therapy letter” di vari studi scientifici elaborati finora.

 

 

La dieta e l’acne

 

Iniziamo dalla dieta e le conseguenze sulla pelle, in particolare per l acne.

Nella valutazione dei rapporti tra l’alimentazione e questo tipo di problema della pelle, sono stati analizzati vari studi che si occupano di indagare il ruolo protettivo che svolgono le “diete a basso carico glicemico . Per intendere meglio bisogna dire che il “carico glicemico , sarebbe l’indicatore che valuta l’impatto della dieta sulla glicemia e tiene conto della quantità di carboidrati assunti.

 

Leggi anche: Acne, più a rischio le donne che fumano

 

Per cui, le diete a “basso carico glicemico ” sono in sostanza diete che per ridurre il carico di glicemia nel sangue, conseguente ad un pasto limitato, eliminano alimenti a rapido rilascio di glucosio ( come il pane bianco, il riso, le bevande zuccherate, i dolci) e privilegiano invece fonti di carboidrati cibi provenienti dall’orzo, dai legumi, dalla pasta integrale, dalla frutta fresca e dalla verdura.

Ebbene, secondo Isabella Savini, coordinatrice del Master in Nutrizione personalizzata dell’Università di Tor Vergata di Roma, con le diete a basso carico glicemico sono stati evidenziati miglioramenti visibili della condizione della pelle; “quello che perA? non siamo ancora in grado di dire con certezza ‘ afferma – è se questi miglioramenti sono interamente dovuti al tipo di cibi utilizzati come fonti di carboidrati, o se invece dipendono da altri fattori associati a queste diete, come il calo del peso, il miglioramento generale delle abitudini alimentari che fanno privilegiare grassi omega 3, minerali, vitamine, carotenoidi, polifenoli, tutti composti che proteggono la pelle .

 

Acne, sai cosa fare? Scoprilo con IL TEST

 

La dieta e la psoriasi

 

Gli autori che hanno messo sotto la lente d’ingrandimento gli studi sull’alimentazione e la psoriasi si sono resi conto che non tutti i malati di psoriasi sono consapevoli dell’importanza della dieta nella cura della loro patologia.

Un handicap ancora più grave se si pensa che chi soffre di questa patologia, generalmente soffre anche di diabete, pressione alta, malattie cardiovascolari, malattie che si possono prevenire o migliorare principalmente con opportuni modelli di alimentazione e riducendo il peso corporeo.

 

Leggi anche:à PerchA? la psoriasi dà ansia e problemi a letto

 

Sottolinea ancora Savini: “La psoriasi è una malattia infiammatoria di origine multifattoriale ed è certo che oltre al peso, anche fumo ed alcol giocano un ruolo importante nel favorirne la comparsa e nel rendere efficaci le cure.

Il glutine è un altro elemento di cui si sono occupate le ricerche, perchè i pazienti che soffrono di psoriasi sono generalmente anche intolleranti al glutine. Ebbene , quando la psoriasi è accompagnata anche da disturbi gastrointestinali – dice Savini – è bene sottoporsi ad accertamenti diretti a scoprire la presenza di celiachia e, in caso di positività, escludere il glutine dalla dieta .

 

La tua pelle soffre troppo? Scopri se è psoriasi con IL TEST

 

 

Tag:
Bruno Costi
Bruno Costi

Direttore Responsabile Staibene.it

https://apach.com.ua

www.rezeptfrei-viagra.com

best-cooler.reviews/
}