• Sii sano

901 visite

Acqua: meglio liscia, minerale o “gasata” in casa? Ecco la risposta

L’acqua? Gli italiani sono il popolo che più di ogni altro  la beve  minerale,  liscia,  gasata,  leggermente frizzante. Ma c’è una cospicua fetta di popolazione  che le bollicine se le fa in casa, con i cosiddetti “gasatori”, apparecchi che, partendo dal rubinetto, aggiungono anidride carbonica con il risultato di produrre in casa quell’acqua minerale che invece costerebbe andare ad acquistare, trasportare e smaltire.

Ma ne vale la pena?

 

Gli effetti sulla salute

Intanto diciamo subito che ai fini delle esigenze dell’organismo, ciò che serve alla nostra salute è l’idratazione. Il corpo umano è costituito  per oltre il 90% da liquidi e la disidratazione, ovvero la riduzione dell’ingestione di liquidi, se protratta  nel tempo, può provocare gravi danni al funzionamento degli organi vitali .

 

Leggi anche: Il cervello funziona meglio se bevi tanta acqua

 

Poi possiamo scegliere cosa bere, ma comunque dopo aver acquisito consapevolezza e sfatato alcune false certezze.

Bollicine e salute – Per esempio che l’acqua gasata fa  male alla salute. La circostanza è assolutamente falsa, ma se la presenza di gas è molto elevata, per alcuni soggetti possono nascere problemi gastrici o intestinali. Quella frizzante inoltre è sconsigliata a chi soffre di meteorismo e di fermentazioni intestinali ed anche a chi è soggetto ad ipersecrezione gastrica.

Bollicine e dieta – Anche  chi vuole dimagrire è vittima a volte di un’altra falsa credenza sull’acqua gasata. E cioè che le bollicine fanno ingrassare. Non è vero: come tutte le acque, quella gassata è senza calorie. Dunque è ok per la dieta.

Bollicine e gonfiore – Ciò che invece risponde a verità è chese gasata gonfia lo stomaco. Infatti la presenza di anidride carbonica può generare gonfiori addominali soprattutto nei soggetti che soffrono di dilatazione gastrica e altri disturbi dell’apparato digerente.

Bollicine e sicurezza alimentare – Qui un fondo di verità c’è e deriva dal fatto che la presenza di anidride carbonica svolge una funzione battericida, contrastando la possibile proliferazione di microrganismi.

Bollicine e potere dissetante –  Può essere vero anche se si tratta di una percezione. Infatti l’acqua gassata stimola i recettori del gusto che, avvertendo un sapore leggermente acidulo, regalano una momentanea sensazione di freschezza al palato che il cervello traduce in  potere dissetante. Inoltrequella addizionata con anidride carbonica ha un leggero effetto anestetico sul palato che neutralizza la sensazione di sete.

 

Bevi abbastanza acqua? Scoprilo con IL TEST

 

Acqua : gasarla in casa o acquistarla gasata?

 

Per gli amanti delle bollicine si pone dunque il dilemma se….(segue)

Tag:
direzione staibene.it

}