• Sii sano

844 visite

Adattamento (Sindrome di).

È l’insieme delle reazioni non specifiche di difesa dell’organismo dinanzi agli stress (traumi, tossici, infezioni, emozioni, agenti atmosferici, ecc.) che tendono a turbare l’OMEOSTASI. Nella sindrome di adattamento lo stress scatena dapprima una reazione d’allarme contrassegnata da manifestazioni neurovegetative e metaboliche che attivano la corteccia surrenale (V. SURRENI). Alla reazione d’allarme subentra una fase di difesa vera e propria con attivazione di meccanismi di compenso, i quali possono essere sufficienti a dominare o a fronteggiare lo stress; ma se questo persiste, l’adattamento può esaurirsi e lo stress prendere il sopravvento. Per esemplificazione, si pensi alla reazione dell’organismo dinanzi a un evento sgradevole: la difesa può essere rappresentata da costrizione generalizzata dei vasi sanguigni, limitazione dei movimenti, concentrazione del pensiero su quell’evento. Se lo stress persiste, la vasocostrizione può divenire permanente e può insorgere IPERTENSIONE arteriosa, con tutti i suoi effetti nocivi; oppure si stabilisce una MALATTIA PSICOSOMATICA.

Antonio Napolitano
Redazione Staibene

Был найден мной авторитетный сайт про направление уборка квартир после ремонта киев https://cleansale.kiev.ua/cleaning-construction
Нашел в интернете классный блог на тематику https://apach.com.ua.
www.buysteroids.in.ua/tabletirovannyie-anabolicheskie-steroidyi/metandienon/naposim.html
}