• Sii sano

862 visite

Allergie, meglio non rifare il letto

Fa bene perché impedisce agli acari della polvere di proliferare

Siete i tipi disordinati che non rifanno mai il letto? Sarà pure un´abitudine anti estetica, ma sicuramente, lo provano oggi gli scienziati britannici, è amica della salute, specialmente per chi soffre di allergie.
Il letto sfatto, dicono i ricercatori della Kingston University, impedisce agli acari della polvere di proliferare, anzi, taglia loro le riserve di acqua di cui hanno bisogno, uccidendoli. Vediamo come.

Il pericolo acari
Un letto, in media, può ospitare fino a 1,5 milioni di acari della polvere. Lunghi meno un millimetro, questi insetti si nutrono di microscopiche porzioni di pelle umana e producono allergeni che sono facilmente inalati durante il sonno. Le condizioni ideali per la loro sopravvivenza e proliferazione sono il calore e l´umidità del letto occupato da chi ci dorme – o del letto rifatto, coperto da lenzuola, piumini, eccetera. Gli acari hanno però difficoltà a vivere quando il letto è "asciutto", ovvero scoperto, all´aria.

Via l´umidità
Gli scienziati hanno sviluppato un modello al computer per capire come i cambiamenti nell´ambiente domestico possono ridurre il numero di acari della polvere nel letto.
Spiega il dottor Stephen Pretlove: "Sappiamo che gli acari possono sopravvivere solo sottraendo acqua all´atmosfera. Per farlo, usano piccole ghiandole poste sulla superficie del loro corpo. Una semplice abitudine come lasciare il letto sfatto durante il giorno elimina l´umidità dalle coperte e dal materasso, disidratando e uccidendo gli acari".

Tag:
Redazione Staibene

Узнайте про полезный блог с информацией про электропривод для ворот.
www.karter-kiev.net/zaschity-kartera/peugeot-69.html

http://baden-medservice.ru
}