• Sii sano

3.713 visite

Ansia, perchè la donna si preoccupa più dell’uomo

Perchè le donne soffrono l’ansia e le preoccupazioni più degli uomini? Una ricerca ad ampio spettro ha scoperto la ragione positiva che sfata tutti i luoghi comuni. Eccola.

ansia

L’ansia colpisce più le donne che gli uomini? La risposta è si, ma se andiamo a scavare nelle ragioni emerge un perché che nessuno aveva mai sospettato finora, perché legato ad aspetti positivi della condizione ansiogena femminile.

A scoprirlo non è il solito sondaggio che raccogliere le opinioni, più rappresentate che reali, ma una meta-analisi condotta sulla base di indagini sistematiche recensite dalla letteratura scientifica, condotte da due ricercatrici della Yale University e del Centro nazionale statunitense per lo studio del disordine post traumatico.

La conclusione è che non esiste alcuna condizione ambientale, sociale o professionale che scatena nelle donne una condizione di ansia superiore agli uomini. Nel senso che è inutile andare alla ricerca delle discriminazioni, del maggior carico di lavoro e di preoccupazioni  che gravano sulle spalle della donna rispetto all’uomo per trovare la ragione dell’ansia.  Ma procediamo con ordine.

 

Leggi anche: Ansia, gli 8 rimedi  nuovi del tutto naturali

 

Le situazioni ansiogene per l’uomo e per la donna

 

Il confronto scientifico sulla predisposizione all’ansia ed alla preoccupazione della donna rispetto all’uomo è accertato dai dati.

Ecco un panorama delle situazioni ansiogene:

Serpenti, ratti, cani: quando l’incontro è con questi animali la donna si spaventa più dell’uomo e ciò accade anche  in assenza di vero pericolo, come accade quando l’incontro è con un cane.

Belve e squali: se l’incontro sgradevole è anche pericoloso, come accade quando ci si imbatte in leoni, tigri, orsi o barracuda e squali, la paura e l’ansia si distribuiscono invece in modo equivalente fra uomini e donne.

Claustrofobia e permanenza in spazi ristretti: la situazione è ugualmente ansiogena sia per gli uomini che per le donne.

Traumi psicologici, abbandono, separazione: in queste situazioni, che sono poi quelle in cui l’ansia assume spesso una dimensione anche patologica, non c’è confronto tra uomo e donna perché le donne ne soffrono terribilmente più degli uomini. E ne soffrono, secondo le ricercatrici, fin da piccole senza mutamenti nell’adolescenza o in età adulta, soprattutto in situazioni cin cui subentra l’ansia della separazione ( dal genitore, dal fratello, dal fidanzato, dal marito).

 

Leggi anche: D’estate le fobie fanno più male

 

Come si manifesta l’ansia nelle donne

In sintesi, i traumi psicologici , ambientali (come le violenze domestiche, sessuali, o le molestie) sembrano choccare più le donne che gli uomini, mentre  questi ultimi sembrerebbero più vulnerabili a situazioni di  pericolo vero, per l’incolumità e per la sopravvivenza.

La differenza di genere si manifesta poi anche nel modo in cui si vive l’ansia. Alle donne manca il respiro  tendono a svenire, subiscono un senso di soffocamento e spesso anche attacchi di panico. Gli uomini tendono a sudare ed a subire pressioni cardiovascolari.

 

Sei un tipo ansioso? Scoprilo con IL TEST

 

Perché l’ansia femminile è positiva

Le ricercatrici sono volute però andare fino in fondo cercando di capire la ragione di queste differenze. In sintesi, se le donne sono più ansiose è perché sono  più deboli?

La risposta è no. La debolezza non c’entra nulla,  ma pare c’entri  una componente biologico evolutiva dimostrata da due circostanze oggettive.  il ciclo mestruale e la gravidanza. E’ stato accertato cioè che in queste due situazioni le donne accrescono la condizione ansiosa  come dire che nelle situazioni  di maggiore vulnerabilità personale, aumentano ansia e preoccupazione. Cosa dimostrerebbe questo? Che l’ansia femminile non sarebbe altro che una risposta biologica necessaria alla riproduzione perché  rendendo più vigili le donne di fronte ad eventuali pericolo, sarebbe in grado di  dare maggiore protezione al nascituro quando esse sono nella condizione riproduttiva.

Insomma se la donna è più  ansiosa, lo  è per l’umanità.

 

Leggi anche: Ansia, speso arriva con  prima del “ciclo”

 

Tag:
Bruno Costi

Direttore Responsabile Staibene.it

Этот популярный блог со статьями про http://steroid-pharm.com.
Этот важный блог про направление продажа аккумуляторов.
}