• Sii sano

1.149 visite

Ansia, 8 rimedi solo naturali

Non ami prendere i farmaci? Il tuo problema è passeggero? Chiedi aiuto alla fitoterapia

Fate parte anche voi dei 7 milioni di italiani che conoscono da vicino l’ansia? Abbiamo qualcosa che potrebbe tornarvi molto utile. Specie se non siete di quelli che al minimo accenno mettono mano al farmaco ansiolitico, o magari il vostro problema non è patologico o cronico. Di che si tratta? Di rimedi naturali. Sì, perché anche l’ansia può essere affrontata in modo efficace con la fitoterapia. Ecco 8 esempi.

1) La kava-kava – Il suo nome scientifico è Piper methysticum: originaria delle isole Fiji, la radice ha azione sedativa, ma a differenza dei farmaci ansiolitici, non riduce il potenziale della memoria. Si assume sotto forma di estratto secco ed è sconsigliata durante la gravidanza e l’allattamento. Attenzione a non assumere nello stesso tempo anche farmaci sedativi e ipnotici, perché ne può potenziare l’effetto. L’uso prolungato può causare una temporanea colorazione giallastra della cute.

2) La valeriana – Contiene sostanze (chiamate valepotriati) dotate di proprietà sedative, ma la concentrazione massima è presente nelle radici. È efficace nel trattamento dei disturbi del sonno collegati a stress, sovraffaticamento mentale, ansia. Può potenziare l’effetto di farmaci sedativi e ipnotici: per adulti sani, non in gravidanza o in allattamento, che non assumano altri tranquillanti, la valeriana è comunque considerata sicura nei dosaggi raccomandati. Può essere assunta sotto forma di decotto o infuso, di estratto fluido, di estratto secco, prima di andare a letto.

3) La camomilla – Indicata soprattutto per spasmi dolorosi, coliche gastrointestinali, colon irritabile.

4) La passiflora – La sua attività è soporifera: serve cioè a favorire il sonno. Ma anche antispastica. Perfetta in abbinata con la valeriana. La passiflora può essere somministrata (anche in capsule) anche durante il giorno. Le dosi? 10 gocce di tintura madre prima di cena (se non dovete uscire) e altre 10 prima di andare a letto.

5) La cardiaca – Molto usata, in fitoterapia, come rimedio per l’ansia accompagnata da palpitazioni.

6) La melissa. Allenta la morsa della tensione nervosa contribuendo a far rilassare la muscolatura.

7) Il sedano – Molto efficace perché agisce allentando le tensioni muscolari.

8) L’alloro – Oltre alle sue note proprietà digestive e riequilibrante, l´allora ha la capacità di alleviare gli stati di tensione emotiva e ansia.

Antonio Napolitano
Redazione Staibene

http://yarema.ua
}