• Sii sano

1.076 visite

Antibiotici, come usarli bene sui nostri figli

Gli antibiotici sono farmaci dai due volti: formidabili nei casi giusti; dannosi se usati a sproposito. Ecco le 5 regole dei pediatri della per non correre rischi.

Gli antibiotici sono farmaci dai due volti. Il primo è quello di arma formidabile e indispensabile per fronteggiare malattie molto serie; il secondo è invece quello di strumento troppo spesso utilizzato a sproposito, con rischi rilevanti per la nostra salute. Ecco perché un vademecum per utilizzarli al meglio – specie quando si tratta di farlo sui nostri figli – diventa importantissimo.
La Società italiana di pediatria preventiva e sociale (Sipps), nell’ambito della campagna nazionale per il corretto uso di questi farmaci promossa dal ministero della Salute, con l’Istituto superiore di sanità (Iss) e l´Agenzia italiana del farmaco (Aifa), invita a un uso più consapevole degli antibiotici nei bambini. E fissa 5 regole.

1) Rivolgersi sempre al pediatra prima di somministrare l´antibiotico.

2) Non utilizzare questi farmaci in caso di raffreddore o influenza;

3) Secrezioni nasali gialle o verdi non giustificano una terapia antibiotica;

4) E’ sempre fondamentale seguire le indicazioni del medico per dosi e tempi e non interrompere la cura di propria iniziativa;

5) Gettare i farmaci scaduti o già aperti per un´infezione precedente.

"L´uso indiscriminato di antibiotici conduce allo sviluppo del fenomeno dell’”, spiega Giuseppe Di Mauro, presidente della Sipps, “vale a dire che, ogni qualvolta viene utilizzato un antibiotico, può accadere che si selezionino dei batteri resistenti al farmaco stesso.
Ciò provoca, molto spesso, una probabile ricaduta dell´infezione nel bambino, questa volta più difficile da trattare, perché i batteri sono diventati resistenti all´attacco dell´antibiotico".
L’Italia è, secondo una recente indagine ministeriale, tra i Paesi dell´Unione europea a più alto consumo di antibiotici e a più alto tasso di antibioticoresistenza.
L´uso eccessivo di questi medicinali, inoltre, provoca danni alla salute dei cittadini e comporta un ingente spreco di denaro pubblico.

Antonio Napolitano
Redazione Staibene

danabol-in.com/injection/sustanon/sustabol

xn--80aaahqpcuvhvipz6j.com.ua

www.antibioticlistinfo.com/how_to_buy_zithromax_online/
}