• Sii sano

1.873 visite

Arredare la casa? Le 4 regole che allontanano le energie negative

Che dolore devono avere le pareti della casa, come disporre il letto per dormire, quali piante mettere nel salotto, come arredare la cucina secondo le regole del Feng Shui.

Non commettete anche voi l’errore di considerarlo come l’ennesima stramberie proveniente dall’esterno oriente. Il Feng Shui non lo è. Anzitutto perché vanta millenni di tradizione consolidata, quindi perché – più che una moda – è un’arte. E se popoli saggi e attenti al benessere come quelli orientali lo hanno codificato e rispettato per tutto questo tempo, un motivo valido ci sarà…

Vento e acqua

Letteralmente, Feng Shui significa vento e acqua. Quest’arte, un tempo riservata solo a pochi eletti, insegna a rendere armonico il rapporto tra l’uomo e l’ambiente in cui vive.
Le sue regole consentono per esempio di arredare casa in modo da consentire all’energia universale di fluire liberamente tra le quattro mura domestiche, senza ostacoli. Tutto per rendere chi vi abita più sereno.
All’origine del Feng Shui c’è il pensiero taoista secondo cui il cosmo è un tutto unico all’interno del quale gli elementi sono in relazione tra loro e si influenzano a vicenda, grazie alla libera circolazione del Chi, l’energia che muove ogni cosa nell’universo.
Attraverso l’uso di piante, specchi, fontane e luci, il Feng Shui permette a questa forza di fluire senza impedimenti, assicurando la piena serenità a tutti gli ambienti.

Ma non è uno stile di arredamento

Dal punto di vista estetico il vantaggio è notevole. Ma non è tanto su questo punto che ci si deve soffermare. Il vantaggio reale è dato dal fatto che si crea un legame equilibrato tra esseri viventi e spazio.
Ecco perché il Feng Shui non può essere considerato uno stile di arredamento: non esistono mobili specifici, ma solo accessori che – posizionati correttamente – permettono di mitigare i ristagni di energia e le correnti negative che potrebbero concentrarsi in un’abitazione.
Dalla cucina al bagno, al soggiorno e soprattutto alla camera da letto, ogni stanza ha le sue regole.

Camera da letto, mai i piedi verso la porta

Se non volete rischiare notti agitate e incubi, non posizionate il letto con i piedi verso la porta, né con la testiera verso finestre o balconi. Togliete anche gli specchi: non sono adatti al riposo perché incanalano il flusso di energia. Leggi: Mai i piedi verso la portaI 7 comandamenti per l’armonia in camera da letto

Le pareti

Dipingete le pareti con un colore riposante come il blu. Perché il sonno sia riposante e l´amore tenero e appagante evitare tinte accese come il rosso e l´arancione.

In  bagno, una felce per assorbire l’umidità

Il bagno è la stanza del ristagno: fate in modo che non affacci direttamente sulla porta di entrata dell´appartamento, via di accesso principale del Qi. Se non potete fare altrimenti, create un piccolo disimpegno che lo isoli: anche un paravento può essere sufficiente.
Il bagno non dovrebbe mai trovarsi al centro dell´appartamento:  la casa è un organismo vivente e il suo cuore non può essere occupato dal luogo del ristagno.

La pianta giusta


Collocate nel bagno una felce che grazie alle sue lunghe foglie assorbe l´umidità in eccesso. Questa pianta ha anche il potere di rilassare e restituire benessere.
Se, invece, preferite l´edera, usatela per separare la zona dei sanitari da quella della doccia o della vasca, vi aiuterà a disperdere le energie sporche. Non dimenticate di arieggiare spesso il locale perché l´umidità potrebbe danneggiarla. Leggi: Test: Sai scegliere la pianta giusta?

Cucina, no a fornelli e lavabo vicini

In fase di progettazione di una nuova cucina distanziate il più possibile fornelli e lavabo perché acqua e fuoco sono elementi poco compatibili.
Se, per motivi di spazio, siete costretti a metterli accanto, separateli con l´aiuto di una pianta. Quale scegliere? Rosmarino e timo stimolano l´appetito, il potus elimina le contrapposizioni e favorisce l´armonia, fondamentale in un ambiente come la cucina dove si preparano alimenti per la crescita e per la vita.

Lo specchio

Se per cucinare dovete dare le spalle alla porta posizionate vicino ai fornelli uno specchio che vi consenta di vedere le persone che entrano: vi darà sicurezza.

Redazione Staibene

agroxy.com/prodat/zhmyh-159/hersonskaya-obl

http://mazda.niko.ua/

перевозка грузов
}