• Sii sano

2.070 visite

Caratteri dell’omosessualità

Si tratta dell’orientamento sessuale verso persone del proprio sesso

Caratteri dell'omosessualità

L’omosessualità è quell’orientamento sessuale caratterizzato dalla tendenza a rivolgere il proprio interesse verso persone dello stesso sesso. Può essere presente, in un individuo, in varie forme e gradi:

  • latente
  • inconsapevole
  • manifesta
  • più o meno inibita
  • circoscritta alle pratiche erotiche

Nel linguaggio comunue – e non solo – vengono usati come sinonimi di omosessualità alcuni termini che in realtà non lo sono, o per lo meno non lo sono completamente: per esempio pederastia, uranismo, sodomia, androginia, transessualismo, travestitismo, ermafroditismo… Tutti sostantivi che indicano qualcosa di profondamente diverso dal semplice orientamento sessuale verso persone del proprio sesso.

Il termine omosessuale ha come vero e unico sinonimo l’espressione “gay” o “queer” (specie nei paesi anglosassoni): entrambi indicano soprattutto l’omosessualità come un’identità socio-politica e a uno stile di vita tipico di certe fasce di individui omosessuali.

Omosessuale è insomma colui che si sente eroticamente attratto da persone del suo stesso sesso.

Tag:,
Antonio Napolitano
Redazione Staibene

www.agroxy.com/elevators/Cherkasskaya-obl/distribuciina-kompanija-agroteh

danabol-in.com

cleansale.kiev.ua
}