• Sii sano

542 visite

Cattive abitudini che fanno bene al corpo

Una volta ogni tanto, aiutano a farti sentire meglio nel corpo e nella mente

Per stare bene nella vita ci vuole un pizzico di cattiveria. E lasciarsi andare a qualche abitudine non proprio elegante: dire le parolacce, ascoltare musica a tutto volume, giocare d’azzardo… Insomma: . A sorpresa, non sono (solo) l’autocontrollo e la meditazione la chiave per una salute di ferro e per una lunga vita. Ecco allora qualche esempio di pessimi comportamenti insospettabilmente salutari, in base alle ultime ricerche scientifiche.

Arrabbiarsi fa bene
Prima regola, via libera a urla e scenate. Sembra che e mandare tutto all´aria ogni tanto sia utile alla pressione e permetta di accumulare meno cortisolo, l´insidioso ormone dello stress, come spiegano i ricercatori della Carnegie Mellon University di Pittsburg (Usa). Insomma, meglio sfogarsi che fuggire da ogni scontro o tenersi tutto dentro, con il rischio di scoppiare.

Dire le parolacce fa sopportare meglio il dolore
Può non essere bello da ascoltare, ma un linguaggio scurrile e condito di aiuta a sopportare meglio il dolore, almeno secondo i ricercatori della Keele University.

Dormire dopo pranzo allunga la vita
Concedersi ogni giorno un moltiplica le chance di arrivare ai capelli bianchi, almeno secondo uno studio della University of British Columbia (Canada). Al risveglio il cervello è molto più attivo.

Musica a tutto volume? Sì, grazie
Alzare al massimo il volume dello stereo o concedersi fa bene alla mente. Secondo una ricercata della Manchester University i fan delle sette note stimolano così una parte dell´orecchio interno che risponde ai battiti, questo dà piacere al cervello e contribuisce a farci sentire bene. Ma solo se il volume è molto alto.

I giocatori d’azzardo stanno meglio
Perfino la , dal Bingo alla lotteria, può avere il suo effetto benefico, anche se non per il portafogli. Dalle ultime ricerche condotte alla Yale University (Usa) emerge infatti che i giocatori che si concedono il proprio passatempo preferito con moderazione, possono rivelarsi più sani e felici di coetanei allergici all’azzardo. E questo perché si favorisce la socializzazione e la stimolazione cerebrale, senza incappare nella dipendenza e mandare in fumo i propri risparmi.
Tutto ciò, naturalmente, nei limiti della decenza, dell´educazione, del rispetto per gli altri che, quando mancano, generano effetti collaterali niente affatto salutari.

Antonio Napolitano
Redazione Staibene

niko-centre.kiev.ua/contacts/

Шкаф винный

apach.com.ua/shop/category/elektromehanicheskoe-oborudovanie/pressy-dlia-gamburgerov
}