• Sii sano

1.020 visite

Come funziona la pillola abortivaRU486

Imedici abortisti possono somministrarla solo tra la sesta e la nona settimana di gravidanza 

Come funziona la pillola abortivaRU486

La pillola abortiva è un farmaco che  può essere somministrato solo dopo che il ginecologo  non obiettove sull´aborto ha verificato che la gravidanza sia tra la sesta e la nona settimana, parametri approvati nel giugno 2007 dall´Emea. “Alla paziente – dicono i medici abortisti – vengono date una o tre compresse di mifepristone (il vero nome della RU486). Il farmaco agisce sul progesterone, un ormone che favorisce e assicura il mantenimento della gravidanza per le sue diverse azioni sulle strutture uterine, bloccandone l´azione”.
Generalmente dopo la prima somministrazione l´azione della RU486 necessita di essere completata. Due giorni dopo- proseguono i medici abortisti-viene assunta dalla paziente un´altra compressa a base di prostaglandina (il misoprostolo per bocca o il gemeprost per via vaginale), che induce l´espulsione del materiale abortivo. In pratica questa sostanza provoca le contrazioni uterine e favorisce l´eliminazione della mucosa e dell´embrione, in genere entro mezza giornata. Dopo circa 10 giorni la donna torna in ospedale per un´ecografia di controllo. “Raramente, dall´1 al 5 per cento dei casi – concludono i medici abortisti- è necessario un intervento chirurgico per completare l´aborto o per ridurre il sanguinamento eccessivo. Gli unici effetti indesiderati potrebbero riguardare il dolore, che richiede in un terzo dei casi l´assunzione di antidolorifici, e le perdite ematiche abbondanti protratte in media per 9-10 giorni”.
Staibene.it – febbraio 2008

Redazione Staibene

источник etalon.com.ua

купить фиат дукато

У нашей организации важный сайт с информацией про искривление перегородки носа операция.
}