• Sii sano

1.483 visite

Come rapportarsi a un figlio adolescente

E’ il momento classico della svogliatezza e della pigrizia, della tendenza a marinare la scuola e a studiare poco (e male). Con la pubertà, i ragazzi diventano nel fisico dei piccoli adulti, pur mantenendo un temperamento da bambini (specie i maschi). L’esigenza di libertà si fa ancora più pressante: pretendono di rientrare tardi la sera, di fare la prima vacanza da soli con gli amici, di fumare davanti a voi senza essere ripresi.

Cosa fare
Provate a ricordarvi di come eravate voi alla sua età: vi riuscirà più facile cercare di andargli incontro. Ma non assecondate ogni sua richiesta (motorino, soldi, telefonino), sarebbe diseducativo e dannoso.

Cosa evitare
Inutile star lì a ripetergli tutto il giorno di curare e non torturarsi i brufoli: lo farebbe sentire ancora più goffo o bruttina e inadeguata. Piuttosto accompagnateli da un buon dermatologo. No anche alle lievi prese in giro sui primi amori: mai costringere i ragazzi ad affrontare questi argomenti, se vi rendete conto che non se la sentono

Redazione Staibene

optiontradingstrategies.net

https://agroxy.com
}