• Sii sano

3.466 visite

Cosa fanno le donne per la bellezza delle mani

mani-di-madonna

Cosa  fanno le donne per la bellezza delle loro mani…? Sarebbe meglio riformulare la domanda con: cosa non fanno le donne per la bellezza delle loro mani?

Infatti basta dare un’occhiata al gossip delle dive per immergersi in un mondo di vere e proprie fantasmagoriche immaginifiche soluzioni. Tutte inesorabilmente, implacabilmente indirizzate a preservare e mantenere giovani le mani.

Ma perchè la bellezza delle mani ha una così grande importanza per le donne di tutte le latitudini del mondo?

 

Leggi anche: 7 consigli per avere mani perfette

 

Le mani delle vip

Se volete una conferma che la questione è planetaria prendete carta e penna ed annotate cosa fanno le star dello show business internazionale per le loro mani.

Si comincia con Jennifer Lopez,  Opra Winfrey e Kate Moss. Hanno mani meravigliose o quasi, ma soprattutto hanno mani senza una macchia nonostante l’età avanzi . Ebbene il loro segreto si chiama Miracle Broth ed è una crema elaborata dal fisico aerospaziale Max Huber che, dopo aver subito  terribili ustioni in un incidente di  laboratorio,  ha scoperto la fomula magica: fuoco marino ( ovvero alba bruna) estratti anti ossidanti protettivi ed altri ingredienti come vitamine C,  E, N12, insieme ad oli di agrumi, eucalyptolo, germe di grano, alfalfa e girasole.

Julia Roberts invee predilige l’olio d’oliva: intinge le mani per 10 minuti una volta a settimana  in un contenitore di extravergine er rendere il palmo più morbido e rafforzare le unghie.

Halle Berr usa la polvere del caffè mischiata al bagnoschiuma per esfoliare il dorso.

Uma Thurman usa siero finlandese come emolliente e Victoria Beckham un intruglio a base di fava tonka, vanglia e mimosa, versione più dolce della crema Eight Hour Cream di Eliizabeth Arden.

Madonna, invece,  sul versante opposto   ha l’incubo delle mani invecchiate per più dei 53 anni d’età ed è l’immagine della disperazione femminile generata da mani orrende che infatti spesso copre con guanti di pizzo: tutti li scambiano per una scelta di look intrigante  ma la realtà è ben diversa ( vedi foto).

 

Leggi anche: Mani gonfie al mattino? Ecco cosa nascondono

 

Ma perchè le mani contano così tanto

Innanzitutto perchè le mani sono una delle cose che gli uomini guardano  con più attenzione in una donna.

Mani curate ed unghie smaltate sono un efficace simbolo di femminilità che  apre uno squarcio simbolico nella concezione  dell’intimità femminile, cosa che intriga molto gli uomini e nel quale l’uomo crede di riconoscere un significato seduttivo  esplicito. La mani carezzano, manipolano, esprimono, toccano; ed è esattamente ciò l’umo ama di più i una donna.

Inoltre le mani di una donna svelano molto  del suo carattere, della sua concezione della vita, delle sue attività, della cura che sono in grado di esprimere su se stesse.

 

Leggi anche: Il linguaggio della seduzione  comincia  dalle mani

 

 

Le 5 regole per avere mani perfette

Se non avete tutto ciò e volete comunque avere mani  vellutate e quasi perfette potete ricorrere alle 5 regole messe a punto dai più qualificati  beauty strategist delle dive.

Eccole:

  1. Protezione:  usare guanti da lavoro in ufficio ed in casa. I detersivi contengono sostanze irritanti che possono danneggiare la cheratina, principale componente dell’unghia.
  2. Igiene: scegliere detergenti delicati, come saponi leggermente acidi o neutri, evitando l’acqua troppo calda.
  3. Idratazione : le mani vanno nutrite con creme idratanti da stendere la sera prima di andare a letto e facendo un leggero massaggio circolare. D’inverno, poi, indossare un paio di guanti di cotone per scaldare le mani e far assorbire la crema.
  4.  Asciugamento: quando occorre asciugare le mani, occorre farlo tamponando e non strofinando la pelle e  mai in modo frettoloso. Serve per evitare che l’umidità o il freddo  creino  spaccature e screpolature che alterano il film idrolipidico, cioè la barriera protettiva delle mani.
  5. Ginnastica palmare: occorre mantenere attivi tutti i muscoli della mano. Per riuscirci occorre fare una banalissima ma efficace ginnastica della  mano:  aprire le dita cercando di allungarle il più possibile e poi chiuderle in un pugno, per almeno 3 minuti.

 

Crema per mani Apropos:

 

 

Bruno Costi
direzione staibene.it

profvest.com

www.mitsubishi.niko.ua

www.best-cooler.reviews/
}