• Sii sano

837 visite

Dalla musica impari a sentire le emozioni

Tutto ruota attorno al musicoterapeuta, uno specialista capace di guidare il “paziente” alla comprensione delle emozioni che vive ascoltando una canzone. In che modo? Basandosi su una di questa possibili tecniche:

1) La prima privilegia l’ascolto di suoni, voci, l’utilizzo di tecniche respiratorie per rilassarsi, percepire le vibrazioni del corpo e prendere contatto con le emozioni.
2) La seconda prevede la partecipazione in prima persona all’accompagnamento delle musiche con strumenti e percussioni, per migliorare l’espressività, la socializzazione, l’attenzione e la concentrazione.

Di fronte alla musica ognuno reagisce in modo diverso, secondo le proprie esperienze di vita: il cuore batte più o meno veloce, il respiro si fa più o meno profondo, la pressione si alza o si abbassa. Fermo restando che i suoni bassi, forti e ripetuti (per esempio quelli del rock) hanno un effetto eccitante, mentre quelli caratterizzati dall’assenza di toni alti e acuti hanno un potere rilassante.

Redazione Staibene

agroxy.com/prodat/otrubi-470/volynskaya-obl

https://avtomaticheskij-poliv.com.ua

http://agroxy.com
}