• Sii sano

10.928 visite

Diabete, 6 consigli anti glicemia a tavola

Non bastano i farmaci, servono corretti stili di vita. A cominciare dalla dieta

La migliore strategia anti diabete? È un mix di più fattori diverse: i farmaci, sempre più efficaci come il Dapagliflozin appena approvato dalle autorità europee; ma anche stili di vita corretti, per esempio l´attività fisica e soprattutto un´alimentazione corretta ed equilibrata. Parola di Stefano Del Prato, presidente della società italiana di Diabetologia (Sid).

I farmaci non bastano
"Non esisterà mai un unico farmaco risolutivo per il controllo glicemico", dice Del Prato. "Ce ne saranno diversi, anche molto efficaci, ma che andranno usati sempre in associazione ad alcune regole di vita fondamentali. Prima di tutto una regolare attività fisica, con almeno mezz´ora di passeggiata a buon ritmo al giorno, e una maggiore attenzione alla dieta".
Già, l´alimentazione: troppo spesso consideriamo la dieta una sorta di punizione per il diabetico. "Invece quello che dovrebbe seguire il paziente è il regime alimentare che tutte le persone sane dovrebbero avere se tengono alla propria salute", dice ancora Del Prato.

Consigli per la dieta
Ecco allora i principali consigli degli esperti per una dieta equilibrata.

1) Per riuscire a dimagrire o a gestire il peso, assumere tre pasti al giorno. Saltare un pasto non diminuirà la quantità di cibo che si ingerisce perché, avendo molta fame, si mangerà di più agli altri pasti oppure ci si concederanno degli snack tra un pasto e l´altro.

2) Tutti abbiamo bisogno di assumere carboidrati a ogni pasto, ma, avendo il diabete, si dovrebbero scegliere carboidrati amidacei come pasta, pane integrale, riso o patate, non carboidrati "zuccherini" come torte e biscotti.

3) Prefiggersi di assumere almeno cinque porzioni di frutta e verdura ogni giorno. Si possono includere anche succhi di frutta e frullati non zuccherati.

4) Per riuscire a dimagrire, ridurre la quantità totale di grassi presenti nella dieta. Scegliere latticini a basso contenuto di grassi, latte scremato o parzialmente scremato, e mangiare meno burro e formaggio. Provare la carne e il pesce magri e cuocere al vapore, al forno o sulla griglia invece di friggere. – Per introdurre omega-3 nella dieta, includere due porzioni di pesce grasso, come il salmone, lo sgombro o le sardine nella spesa settimanale.

5) Se si intende dimagrire, controllare l´assunzione di bevande alcoliche. L´alcol contiene molte calorie che vengono facilmente immagazzinate! Bere in modo equilibrato equivale a non più di due unità al giorno per le donne e tre per gli uomini. Tenere a mente che la quantità di alcol contenuta in molte bevande è più elevata rispetto a quanto non fosse in passato. Una mezza pinta di birra contiene 1-1,5 unità e un piccolo bicchiere di vino (175 ml) può contenere due unità. – Le bibite dolci e gassate faranno aumentare il glucosio molto rapidamente, quindi sarebbe meglio evitarle. Fare in modo però di bere molti liquidi (ad es. acqua o bibite dietetiche).

6) Non utilizzare quantità eccessiva di sale nella dieta, bensì meno di un cucchiaino al giorno (meno di 6 gr).

Le ricette per diabetici ideate dagli chef stellati
Se poi volete qualcuno che vi semplifica ulteriormente le cose, quando siete a tavola, Staibene.it vi mette a disposizione il meglio: 20 "top chef" della cucina italiana (da Carlo Cracco ad Alfonso Iaccarino) hanno ideato per chi soffre di diabete 40 ricette  realizzate secondo i principi della dieta mediterranea e seguendo le raccomandazioni dell’Associazione medici diabetologi (Amd), dell’Associazione italiana di dietetica e nutrizione clinica (Adi) e dell’Associazione nazionale diabetici (Fand).
Sono antipasti, primi piatti, secondi piatti e dessert. Li trovate semplicemente visitando la sezione "Ricette per il diabete". Che aspettate a provarle?

Tag:
Redazione Staibene

https://progressive.ua

Тренавер

У нашей организации популярный web-сайт на тематику Станозолол.
}