• Sii sano

625 visite

Dieta mediterranea ok contro il tumore al seno

Lo sviluppo e la crescita del carcinoma mammario, più comunemente noto come tumore al seno, sono collegati a livelli eccessivi di estrogeni e ad altri ormoni femminili. La tavola può far molto per tenere sotto controllo la situazione.

Uno studio, condotto dall’Unità operativa di oncologia sperimentale e dal Registro tumori del Dipartimento oncologico dell’azienda Civico di Palermo, ha dimostrato che l’adozione della dieta mediterranea (il regime alimentare basato sulle fibre vegetali della frutta, i cereali, l’olio di oliva, il pesce e un po’ di vino rosso ogni giorno) fa sì che il livello degli estrogeni si abbassi.
La riduzione, in particolare, riguarda alcuni componenti di questi ormoni che sembrano essere proprio quelli più coinvolti nello sviluppo e nella crescita del tumore al seno.

La ricerca sostiene il ruolo primario che un regime alimentare basato sulla dieta mediterranea può svolgere come fattore di prevenzione primaria del tumore alla mammella.
Questo tipo di regime nutrizionale, sostengono gli specialisti, può modificare quantitativamente e qualitativamente gli ormoni e quindi abbassare il rischio di sviluppo di questa forma tumorale.

Antonio Napolitano
Redazione Staibene

У нашей компании важный веб портал , он рассказывает про Авана 100 http://pills24.com.ua
У нашей фирмы полезный веб портал на тематику Мастерон купить http://danabol-in.com
www.agroxy.com
}