• Sii sano

1.327 visite

Affezioni dermatologiche

Sono abbastanza frequenti per viaggiatori di ritorno da zone tropicali. La maggioranza conseguente alle punture di insetti ed alle loro sequele costituite da infezioni batteriche secondarie. In genere le manifestazioni insorgono durante il viaggio o subito dopo il rientro e vengono descritte come pruriginose. La leishmaniosi cutanea viene occasionalmente osservata in coloro che hanno soggiornato in aree endemiche. Le infezioni micotiche superficiali sono assai comuni in tutte le zone a clima caldo-umido. Lesioni lineari o serpiginose, mobili molto pruriginose e localizzate di solito ai piedi (ma talora anche alle natiche ed al torace) conseguono alla penetrazione transcutanea delle larve di alcuni parassiti e sono note come larva migrans cutanea. Il dato anamnestico (il soggiorno in aree tropicali caldo-umide, e l´aver camminato a piedi nudi o l´essersi distesi sulla sabbia senza protezioni) e le caratteristiche delle lesioni facilitano la diagnosi. Altre infestazioni parassitarie sono le miasi responsabili di lesioni uniche o multiple di aspetto foruncoloide, con un orifizio all´apice, dovute alla penetrazione di larve di alcune specie di mosche e la tungiasi dovuta alla penetrazione, attraverso la pelle, della pulce penetrante (Tunga Penetrans) che produce vescicole molto dolorose localizzate alla pianta ed agli spazi interdigitali dei piedi.

 

COMPORTAMENTO A RISCHIO

Esposione di animali o morsi. Punture di insetti.

 

PAESI A RISCHIO

Tropici

https://karter-kiev.net

www.dxtranss.com.ua

best-cooler.reviews/looking-for-the-top-portable-ice-makers-here-they-are-six-best-options-for-you/
}