• Sii sano

2.297 visite

Ecodoppler delle carotidi

Individua la presenza di lesione stero sclerotiche sulle pareti dei vasi sanguigni del collo, le carotidi

analisi strumentali

L’ecodoppler è una metodica non invasiva per individuare la presenza di lesione stero sclerotiche (cioè di un accumulo di grassi) sulle pareti dei vasi sanguigni del collo, le carotidi.
I depositi di sostanze grasse, infatti possono compromettere il corretto scorrimento del flusso del sangue interferendo con l’attività del cervello. E’ un esame importante perché le placche dell’aterosclerosi possono ostacolare il passaggio di sangue nelle carotidi e ridurre il flusso al cervello, provocando sofferenze ai tessuto e disturbi che possono diventare preoccupanti, come difficoltà a parlare correttamente o formicolii agli arti. L’esame può essere eseguito a qualunque età e in qualsiasi condizione.

A cosa serve

L’ecodoppler è un’indagine che combina l’ecografia con l’effetto doppler. Utilizza ultrasuoni e, attraverso le alterazioni subite dai segnali sonori, fornisce importanti informazioni sullo scorrimento del sangue (direzione, velocità, turbolenze). L’utilità di esaminare le arterie che portano il sangue al cervello risiede nella possibilità di analizzare, con precisione, non solo il grado di restringimento che una placca aterosclerotica provoca in quel momento ma anche di indagarne la sua composizione e la sua superficie. Oggi si preferisce utilizzare l’ecocolordopller, che ha la stessa funzione e lo stesso svolgimento dell’ecodoppler, ma che visualizza colorandolo, il flusso del sangue, fornendo così informazioni immediate sulla sua dinamica.

Come prepararsi e come si svolgono i test

Si tratta di un esame non invasivo che non ha bisogno di alcuna preparazione. Al termine dell’esame la persona può tornare alle proprie abitudini di vita.
Lo specialista che pratica l’analisi è un angiologo o cardiologo.
La persona viene fatta sdraiare sul lettino in posizione supina. Chi soffre di vertigini in questa posizione è possibile eseguire l’esame stando seduti sul lettino. Si usa poi una sonda, sulla cui superficie, che è a contatto con il corpo, viene applicato un gel per favorire al penetrazione degli ultrasuoni attraverso la pelle e per agevolare lo scorrimento della sonda sulla cute. Il gel è, di norma, incolore, non dà fastidio né macchia i vestiti. Il medico fa scorrere la sonda sulla superficie del collo, prima da una parte, poi dall’altra, osservando le immagini che vengono riportate sul computer.

I valori di riferimento

L’ecodoppler e l’ecocolordoppler sono indagini il cui risultato è un referto medico, in cui il medico descrive ciò che ha visto. Unitamente al referto vengono consegnate anche le immagine degli organi che possono essere stampate su diversi supporti: pellicole, lastre, immagini scannerizzate.

Redazione Staibene

danabol-in.com/injection/masteron/masteron_british_dragon

www.apach.com.ua

Был найден мной нужный интернет-сайт , он рассказывает про Жарочная поверхность купить https://www.apach.com.ua/shop/category/teplovoe-oborudovanie/zharochnye-poverhnosti
}