• Sii sano

1.038 visite

Emorroidi e incontinenza dopo il parto, come risolverle

La fase delicata del post-parto per la mamma presenta disturbi piuttosto fastidiosi, che con il tempo migliorano. Tra questi le . Vediamo quali sono le cause e come si possono risolvere.

Cosa sono
Le emorroidi sono un disturbo molto noioso per chi ne soffre abitualmente. Nelle donne che hanno una predisposizione, sono dovute al ristagno di sangue nelle vene del bacino. Anche se le vene ritornano ad una situazione di normalità, per qualche giorno possono rimanere delle estroflessioni di pelle che provocano bruciore e prurito, che possono far pensare a emorroidi vere e proprie.

Le cause
Perché le donne incinte sono più predisposte alle emorroidi? Perché negli ultimi mesi di gravidanza, la compressione dell’utero dovuto al bambino, che preme sulle vene del bacino rende difficile il ritorno del sangue .
Non solo. Le emorroidi possono essere anche una conseguenza delle spinte durante il parto.

Cosa fare
Se il problema si presenta subito dopo il parto, può essere utile applicare la borsa del ghiaccio, perché il  freddo allevia il dolore e riduce la congestione dei vasi sanguigni. Oltre questo potete provare con lavaggi con acqua tiepida nella quale diluire amido. Il motivo? Ha un’azione emolliente, rinfrescante e astringente.
Se il problema è più serio chiedete aiuto al vostro ginecologo o al farmacista che potrà prescrivervi una pomata specifica. In ogni caso il problema dovrebbe risolversi nel giro di in un paio di mesi.

L’incontinenza dopo il parto
L´incontinenza urinaria, la fuoriuscita involontaria di pipì,  è un disturbo che crea imbarazzo, anche alla neoamamma. Ma nei primi giorni dopo il parto è normale avvertire spesso il bisogno di urinare più spesso.

Le cause
Il passaggio del bambino forza la muscolatura del pavimento pelvico e del perineo, questo riduce il tono muscolare e può causare una leggera incontinenza.
Il problema passerà da sé nel giro di una settimana.

Cosa fare
Il miglior modo per riacquistare ill controllo della muscolatura consiste nel fare degli esercizi per rinforzare il muscolo pelvico. Bisogna imparare a contrarre il muscolo come quando si trattiene la pipì e poi rilassarsi. Durante la minzione dovete cercare di interrompere il flusso di urina e poi rilassarsìvi di nuovo.
Se il problema dovesse persistere è opportuno interpellare il ginecologo .

Redazione Staibene

В интеренете нашел полезный веб портал , он рассказывает про полотенце купить shopvashtextil.com.ua
податкова консультація
}