• Sii sano

1.316 visite

Dimagrire con frutta e verdura? Basta guardarle

La sola vista del cibo salutare tiene lontani i cibi anti dieta

Se dimagrire fa fatica, ecco un metodo che richiede davvero poco sforzo: basta riempire il frigorifero di verdura e frutta e osservarlo senza consumarlo. Già, perché solo la vista sarebbe sufficiente a non esagerare con altri tipi di alimenti, meno salutari, capaci invece di verdura possono aiutare a dimagrire evitando di mangiarle, i ricercatori hanno sottoposto i partecipanti a diversi esperimenti. In uno di questi, i soggetti sono riusciti a ridurre di più della metà la quantità di cioccolato mangiata. In che modo? Semplicemente annusando un’arancia fresca prima di passare al dolce.
In un altro esperimento, invece, si è dimostrato che, iniziando un pasto con un piatto di insalata, si è portati poi a mangiare una quantità minore della portata principale.

Pregi e difetti dei cibi integrali di staibene

Altre strategie per perdere peso
Se vedere o annusare frutta e verdura aiuta a dimagrire grazie a un effetto psicologico, ci sono altri metodi che possono  favorire l’autocontrollo in chi sta a dieta. Vediamone alcuni:

  • fate in modo di usare piatti di colore rosso per le vostre pietanze. Un gruppo di ricercatori dell´Università di Basilea (Svizzera) ha notato che ci si alimenta di meno se un spuntino viene servito su un piatto rosso, invece che blu o bianco. E lo stesso vale per le bibite.
  • fate attenzione anche alla forma, colore e consistenza di forchette, cucchiaini e coltelli che  possono modificare la percezione del sapore e, di conseguenza, dare una maggiore sensazione di sazietà, fondamentale se si desidera limitare le calorie quando si è a dieta. Un esempio? Mangiare uno yogurt con un cucchiaino di plastica, lo fa percepire più denso rispetto ad un cucchiaio in acciaio.
  • anche la forma del cibo influenza la mente. Pietanze più morbide, come le puree di verdure, le lasagne e i pomodori pelati, che vengono ingerite in grandi bocconi e sottoposti a pochi atti masticatori, hanno un tasso di assunzione al minuto nettamente più alto del cibo solido. Dunque, risulta meno appagante una porzione di purè che la stessa quantità di patate.
Tag:,
Redazione Staibene

kinder-style.com.ua/boys/aksessuary_obuv/

adulttorrent.org/details/bailey_jay_alone_by_my_pool

www.youtube.com/watch?v=EYH_JRiU7kM
}