• Questo sito contribuisce alla audience di il Messaggero

1.363 visite

Gelosia e sesso, ecco perchè a volte l’uomo è violento fino al “femminicidio”

gelosia

Gelosia sesso e psicologia clinica
Patrizia Marzola, psicologa, conferma: la gelosia legata al comportamento sessuale può danneggiare gravemente la vita delle persone, è più diffusa tra gli uomini che fra le donne ed è generalmente associata all’alcolismo ed all’impotenza.

La gelosia estrema può portare a comportamenti radicali (impedire di uscire, di svolgere un avita sociale, fino ad arrivare all’omicidio). Di solito la gelosia scatta se il nostro partner prova un’attrazione sessuale per un altro/a o se viene corteggiato/a.
La gelosia è la normale risposta alla che il/la nostro/a compagna possa innamorarsi di qualcun’altra/o e lasciarci.
In realtà, un certo grado di gelosia non è così nociva in un rapporto, può essere un segno di affetto che può contribuire aà mantenere unita la coppia.
La gelosia diventa un vero problema per il partner che la subisce quando si trasforma gelosia patologica.

Quindi prima di attribuire colpe e responsabilità tramite accuse reciproche, la coppia può provare a ripartire dal dialogo, sforzandosi di mettere da parte i rancori per un istante. Se c’è la volontà di ascoltarsiàallora si può arrivare all’ascolto aperto che può portare alla comprensione.

 

Leggi anche: Come misurare la giusta gelosia

Tag:
Bruno Costi
Bruno Costi

Direttore Responsabile Staibene.it

I campi con il simbolo * sono obbligatori. Non pubblicheremo il tuo indirizzo email

E' possibile usare questi tags e attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

}