• Sii sano

8.979 visite

Tubercolosi, gli esami per scoprirla

Circa 8 settimane dopo il contagio, con un test cutaneo o un’analisi del sangue si può accertare se è avvenuta l’infezione con i bacilli tubercolari.

Test tubercolinico (Mantoux)
Il test tubercolinico è un test cutaneoche viene eseguito sull’avambraccio. Se dopo 48-72 h si verifica un indurimento nel punto di inoculazione, ciò indica un possibile contagio con bacilli tubercolari.

Test del sangue (test del gamma interferone)
Mediante l’analisi di un campione di sangue si verifica se la persona è stata contagiata.
Se uno o entrambi i test rivelano un’infezione, il medico dopo un accurato esame clinico richiederà una radiografia del torace per escludere che l’infezione latente non si sia già trasformata in malattia tubercolare attiva.

Redazione Staibene

www.pills24.com.ua

https://babyforyou.org

np.com.ua
}