• Sii sano

165 visite

Grassi nella dieta, come capire quali “si” e quali “no” e quanti mangiarne

cerchiamo di colmare almeno in parte questa lacuna indicandole noi, con l’aiuto dei nostri esperti.

Ci occupiamo principalmente di grassi che sono di tre tipi: saturi, monoinsaturi e polinsaturi. I più pericolosi per la salute sono quelli saturi.

Considerando che tutti i grassi in una dieta non dovrebbero mai superare il 30-40% del totale delle calorie (dunque circa 600 -800 calorie (per una media di 2000 calorie al giorno necessarie oper il metabolismo di un uomo sano), ecco che il totale di grassi da assumere sono pari a 78-90 grammi a giorno per le diete standard, e un po’ meno (55 grammi al giorno) per la dieta mediterranea.

Ma attenzione all’interno di questi grassi, quelli nocivi, cioè i grassi saturi , non devono andare oltre i 12-18 grammi al giorno.

Inoltre attenzione al colesterolo contenuto negli alimenti: la quantità massima ammessa per non ostruire le arterie è di 250 mg al giorno.

 

Leggi anche: Cibi grassi: come riconoscere i cibi “si” e i cibi”no”

Tag:
Bruno Costi
direzione staibene.it

}