• Sii sano

2.709 visite

Dieta alimentare: i 10 migliori cibi per l’uomo che vuole stare in salute

Per la linea, per i muscoli, per la fertilità e…

La dieta alimentare ideale per l’uomo? Esistono 10 cibi che non devono mai mancare sulla tavola di un maschio che per vivere, ha bisogno di energia. Ma da dove la ricava? Semplice: dagli alimenti, anche da quelli considerati “grassi” come cioccolato, pesce grasso, latte.

Una dieta non equilibrata non solo non aiuta a tenere sotto controllo il peso ma può contribuire a creare squilibri anche dal punto di vista muscolare e sessuale.

Qui di seguito una lista dei dieci migliori alimenti che non dovrebbero mai mancare dalla tavola di “lui”.

 

Carne rossa magra: insieme a quella di maiale è ricca di proteine ed è la migliore fonte di leucina, sostiene la consulente nutrizionale Leslie Bonci, MPH, RD, un aminoacido che aiuta a costruire i muscoli.

 

Leggi anche: Attenti alla carne alternativa, non sempre fa bene

 

Il cioccolato: è un vero alimento terapeutico basta sceglierlo nella versione fondente meno calorica. Tiene sotto controllo la pressione, riduce il pericolo di trombosi, rivitalizza le pareti dei vasi sanguigni. Non solo. Gli uomini con uno scarso flusso di sangue sono i più soggetti a sviluppare la disfunzione erettile, ecco perché gli alimenti che proteggono il cuore possono proteggere anche la vita sessuale.

I molluschi: ricchi di acidi grassi Omega 3, i cosiddetti grassi “buoni” salva-cuore e arterie sono, inoltre, ricchi di zinco, importante anche per i muscoli e il sistema riproduttivo. Varie ricerche hanno collegato una carenza di zinco a una scarsa qualità dello sperma e infertilità.

I vegetali di colore arancio: sono una fonte ottima di beta-carotene, luteina e vitamina C. Questi nutrienti, secondo uno studio pubblicato sull´American Journal of Clinical Nutrition, abbassano le probabilità di sviluppare un ingrossamento della prostata.

Il pesce grasso: come salmone, sardine, alici sono ricchi di omega-3 una categoria di acidi grassi essenziali, indispensabili per il corretto funzionamento dell’organismo. Sono noti soprattutto per essere dei protettori del cuore, dato che riescono a ridurre i trigliceridi e ad aumentare il colesterolo buono (HDL). Il consumo raccomandato? Due volte a settimana.

 

Leggi anche: Il pesce azzurro è grasso ,  eppure non fa ingrassare

 

Lo zenzero: è, insieme alle ciliegie, uno degli antinfiammatori naturali per eccellenza. Alcune ricerche dimostrano che consumare regolarmente zenzero possa ridurre i dolori dovuti a infortuni muscolari collegati ad allenamenti.

Il pomodoro:  è tra gli alimenti più ricchi di vitamina A e C. L’alto apporto di vitamine rinforza il sistema immunitario, combatte i radicali liberi e protegge dai danni da fumo. Le calorie sono pochissime: in 100 g, appena 20.

Latte e yogurt: è un´altra fonte di leucina, l´aminoacido fondamentale per costruire la massa muscolare. In particolare, suggerisce Leslie Bonci,  lo yogurt greco più consistente è ricco di proteine, potassio e batteri amici dell´intestino sano.

Le banane: ricche di potassio, un altro alimento fondamentale per la contrazione dei muscoli e la salute delle ossa.

I pistacchi: insieme all´altra frutta secca è una buona fonte di proteine vegetali, zinco e fibre. Attenzione però alle calorie. Un consiglio? Non acquistate quelli sgusciati ma prendete quelli con la buccia di modo che controllerete più facilmente quante ne mangiate.

 

Leggi anche: Ecco perchè i pistacchi abbassano il colesterolo

Redazione Staibene

rs-clinic.com.ua/lechenie-alkogolizma/lechenie-zhenskogo-alkogolizma/

www.best-cooler.reviews

www.oncesearch.com
}