• Sii sano

653 visite

I lavori domestici proteggono dal tumore al seno

Le donne che svolgono un’attività fisica moderata-intensa, o le faccende domestiche più impegnative, tagliano i rischi del 17%

8 NOV – Le casalinghe le detestano, gli uomini le sottovalutano. E invece le pulizie di casa sono molto più importanti di quello che sembrano: fanno bene alla salute. Di più: possono contribuire notevolmente alla prevenzione dei tumori. In particolare, di quello che più colpisce le donne: il cancro al seno.
Secondo uno studio pubblicato sulla rivista “BMC Medicine”, condotto su un campione di 110 mila donne in età post-menopausa da ricercatori dell´U.S. National Cancer Institute di Bethesda (Usa), le donne che effettuavano almeno 7 ore alla settimana di esercizio fisico intenso, come le faccende domestiche appunto, mostravano un´incidenza di tumore della mammella del 17% minore rispetto alle donne più sedentarie dopo un tempo di studio di sei anni e mezzo.
“L´esercizio fisico potrebbe influire sugli ormoni in un modo che aiuterebbe a prevenire il cancro al seno”, spiega l´autrice della ricerca Tricia Peters, secondo la quale la prevenzione avrebbe inizio con attività fisica di grado moderato o intenso, e non con un´attività sporadica di modesta intensità. Molto efficaci risulterebbero quindi le attività sportive come il nuoto, la bicicletta, il tennis, la danza, l´aerobica, il jogging e le passeggiate a passo veloce. Oppure le faccende domestiche più faticose come la pulizia e il giardinaggio.

Redazione Staibene.it – 2009
Antonio Napolitano
Redazione Staibene

www.xn--80adrlof.net

agroxy.com/prodat/shrot-163/zaporozhskaya-obl

maxformer.com
}