• Sii sano

1.342 visite

Il luogo giusto dove mettere il frigorifero

Il frigorifero non dev’essere mai sistemato a diretto contatto con il muro. È importantissimo staccarlo un po’, almeno 10 cm, dalla parete. Sul retro dell’elettrodomestico, infatti, c’è il condensatore, che ha bisogno di una buona aerazione per generare lo scambio termico.
Ma non basta: ci sono almeno altri due aspetti da considerare per capire se hai collocato il frigorifero nel posto giusto.

1) Le fonti di calore. Tenetelo il più possibile lontano dalle fonti di calore: termosifoni, stufe, forni e canne fumarie costringono il frigorifero a lavorare il doppio per mantenere costante la temperatura interna. Il risultato è un inutile dispendio di energia.
Anche i raggi del sole hanno lo stesso effetto: dunque, cercate di non mettere il vostro frigorifero troppo vicino a una finestra. L’ideale è collocarlo in un angolo fresco e ventilato.

2) Le fessure sul retro. Non devono essere in alcun modo ostruite: servono a liberare l’aria riscaldata, che deve uscire senza alcun impedimento.

Redazione Staibene

best travel cooler

http://steroid-pharm.com
}