• Sii sano

1.559 visite

Il sudore è un problema? Ecco come fare

Piccoli trucchi per risolvere la traspirazione eccessiva

Sudare tanto in estate può diventare un vero problema. L´eccessiva sudorazione riguarda soprattutto, per evidenti motivi ormonali, gli adolescenti e le donne in menopausa; molto meno i bambini (il cui sistema di termoregolazione non è ancora del tutto sviluppato) e gli anziani (nei quali invece si sta atrofizzando).

Si suda anche per colpa dello stress
A prescindere da sesso ed età, comunque, va detto che si suda sempre, anche in inverno. In questo modo, ciascuno di noi elimina così dai 500 agli 800 ml di liquidi al giorno, attraverso circa 3.000 ghiandole sudoripare. Col gran caldo, la quantità di liquidi espulsi con la traspirazione può raddoppiare.
La funzione principale del sudore è quella di mantenere il più possibile vicina ai 37° la temperatura corporea. Per questo, se all’esterno fa più caldo, il corpo ne produce di più. Certo, una sudorazione troppo abbondante può mettere molto a disagio: le parti del corpo in cui si manifesta più facilmente sono le mani, i piedi e soprattutto le ascelle. Così i vestiti si bagnano e ci si sente in imbarazzo anche solo nel presentarsi a qualcuno dandogli la mano. E questo può peggiorare le cose: lo stress e le forti emozioni, infatti, accentuano il problema.

Come rimediare all’eccessiva traspirazione
Fortuna che per rimediare si può fare molto: anzitutto, si deve evitare che il sudore, oltre a essere visibile, cominci anche a “sentirsi”. Se proprio non ci si può lavare ogni volta che ce ne sarebbe bisogno, basta anche asciugarsi con un panno di cotone, per evitare la proliferazione di batteri che, fermentando, possono causare cattivo odore.

L’abbigliamento
Occorre inoltre fare molta attenzione all’abbigliamento: al bando i tessuti sintetici, che ostacolano la traspirazione, a vantaggio del cotone e del lino. Oggi, inoltre, esistono tessuti hi-tech molto indicati per chi ha questo tipo di problema.

L’alimentazione
Anche quando siete a tavola, non dimenticate la prevenzione. Lasciate stare peperoncino, caffè e alcolici, e in generale bevande e cibi eccitanti o piccanti: contengono sostanze che aumentano la produzione di acetilcolina, il neurotrasmettitore responsabile della sudorazione.

Il deodorante
Un ultimo consiglio: scegliete il deodorante giusto. Meglio orientarsi verso un prodotto privo di alcol (può causare irritazioni) e che non sia a lunga durata: l’uso prolungato potrebbe ostruire i condotti attraverso i quali il sudore viene espulso.

Tag:
Redazione Staibene

https://apach.com.ua

www.baden-medservice.ru

Узнайте про нужный веб сайт с информацией про шторы киев шторы киев
}