• Sii sano

903 visite

Influenza A: antivirali ai bambini, meglio di no

Più che proteggerli, potrebbero provocare effetti collaterali sgradevoli e pericolosi come nausea e vomito

11 SETT – Ai bambini che contraggono l´influenza stagionale non devono essere somministrati farmaci antivirali come il Tamiflu perché potrebbero causare più effetti collaterali che benefici. Lo consiglia una ricerca pubblicata sul British Medical Journal, secondo cui il farmaco provoca ai bambini nausea e vomito, che possono portare alla disidratazione e ad altre complicazioni. Le conclusioni dei ricercatori suggeriscono che i farmaci antivirali non riducono significativamente la lunghezza della malattia e non possono prevenire il contagio dal virus A(H1N1).
Carl Henegan, medico del John Radcliffe Hospital di Oxford e autore della ricerca ha sottolineato che la consuetudine recente di somministrare il Tamiflu per l´influenza è “una strategia inadeguata”. “Il farmaco permette di guarire prima, ma non fa effetto sulle infezioni alle vie respiratorie”, ha sottolineato il medico.

Redazione Staibene.it – 2009
Antonio Napolitano
Redazione Staibene

www.optiontradingstrategies.net

https://best-products.reviews

http://best-cooler.reviews
}