• Sii sano

1.750 visite

Intestino pigro? Lavalo!

Purificare il colon con l’idrocolonterapia aiuta a smaltire le tossine prodotte dall’organismo

Un intestino che funziona è essenziale per la salute di tutto l’organismo. Ecco perché la stipsi è un problema serio, che rischia di compromettere il nostro benessere perché contribuisce ad accumulare scorie nel corpo.
Esistono un gran numero di risposte per risolvere il problema dell’eliminazione delle tossine prodotte dall’alimentazione: correggere gli stili di vita, seguire una dieta equilibrata, fare più attività sportiva…

Se il colon funziona male
Ultimo tratto del nostro apparato digerente, il colon ha il compito di riassorbire l’acqua presente nel materiale fecale, proveniente dall’intestino tenue, per produrre scorie e residui solidi da eliminare. Elimina tossine e prodotti nocivi, mentre riassorbe sali minerali e prodotti terminali del metabolismo degli zuccheri, dei grassi e delle proteine. La digestione finale di questi prodotti è facilitata dalla flora batterica intestinale.
Dal colon le sostanze tossiche non espulse vengono assorbite nella circolazione sanguigna e trasportate direttamente al fegato. Quantità troppo elevate di tossine creano problemi alla salute dell’intero organismo. La stipsi è il riscontro più frequente, anche se uno stato di intossicazione è possibile anche in coloro che evacuano regolarmente. La stasi intestinale provoca infatti una crescita pericolosa di microrganismi patogeni: il lavaggio del colon, specie se ripetuto, è in grado disciogliere gradualmente questi depositi, migliorando le risposte immunitarie e la capacità dell’organismo di difendersi da numerose malattie: dalle infezioni stagionali fino ai tumori.

I vantaggi della idrocolonterapia
Come avviene per l’igiene personale, quindi, bisognerebbe pensare seriamente anche ad una pulizia interna del nostro organismo. Eseguita da mano esperta con un’attrezzatura che si chiama Idrocolon. E’ una terapia assolutamente indolore, che non crea imbarazzo lasciando uno straordinario senso di leggerezza e di pulizia totale.
Esistono diverse modalità di praticare l’idrocolonterapia in appositi istituti: in una vasca, immersi in acqua calda; in un lettino , sdraiati sul fianco, oppure supini. Può essere presente un medico o un suo assistente solo per controllare che tutto proceda bene.
Il giorno precedente il trattamento è meglio sostenere un’alimentazione leggera. Le sue controindicazioni? Pochissime: cardiopatie gravi, coliti ulcerose, lo stato di gravidanza negli ultimi mesi.
La pulizia e la pressione dell’idrocolonterapia permettono di eliminare scorie vecchie di decenni e stagnanti in tutto il circuito del colon, inducendo il corpo ad una rigenerazione e autoguarigione.

Tag:
Redazione Staibene

Нашел в интернете интересный портал , он описывает в статьях про www.rs-clinic.com.ua.
www.agroxy.com/prodat/zhmyh-159/volynskaya-obl
}