• Sii sano

1.319 visite

La depressione post parto: cos’è

Si manifesta in genere con una condizione di tristezza cronica, ansia e stress

La depressione post parto: cos’è

Dopo il parto
Verso il quarto o quinto giorno dopo il parto, quando si verifica la montata lattea, generalmente la neo mamma avverte un senso di depressione e un ingiustificato desiderio di piangere.

Si stima che di disturbi dell’umore post parto ne soffra almeno il 16 per cento delle mamme italiane e che circa il 40 per cento delle donne che presentano depressione nel post parto era già depressa durante la gravidanza. Ma se sostenute preventivamente, le pazienti rispondono con successo alle terapie ben nel 90 per cento dei casi.
Se la depressione però è davvero profonda e dura più di un paio di settimane, è consigliabile rivolgersi al medico.

Da cosa dipende la depressione post partum

Ci sono diverse cause che influiscono negativamente sull’umore oltre

i rapidi cambiamenti ormonali che avvengono subito dopo il parto:

  • lo stress psico-fisico legato al momento del travaglio e del parto;
  • le complicanze fisiche del post-partum, come i postumi dell’episiotomia (il taglietto che viene praticato durante il parto) o del taglio cesareo che limitano l’autonomia della madre;
  • la fatica fisica;
  • l’ansia legata all’aumento delle responsabilità;
  • l’insorgenza di imprevisti o contrasti con i familiari e parenti.
Redazione Staibene

swiss-apo.com/rezeptfrei/super-kamagra-kaufen

www.kinder-style.com.ua/boys/pizhamydlja-malchikov/

Предлагаем 220km.com.ua по вашему желанию, недорого.
}