• Sii sano

3.556 visite

La frutta più efficace contro il diabete di tipo 2

Come tagliare del 26% i rischi, quante porzioni mangiare

Una delle più efficaci armi contro il diabete di tipo 2, quello di origine alimentare e la forma più diffusa al mondo, è la tavola. Seguendo una dieta precisa, fatta di alimenti ad hoc, si può fare molto per prevenire il diabete. Al già ricco elenco di cibi, ora, si aggiunge un mix di frutti (di stagione e non solo) molto utili per tagliare una fetta cospicua di rischio: fino al 26%. Quali sono? Vediamo.

Lo studio
Secondo un maxistudio condotto dalla prestigiosa Harvard University, il mix ideale per prevenire il diabete di tipo 2 sarebbe composto da mirtilli, mele e uva.
La ricerca, pubblicata sull’altrettanto autorevole rivista scientifica "British Medical Journal", ha coinvolto 187.382 individui, il 6,5% (12.198) dei quali ha sviluppato la malattia nel corso delle indagini degli esperti. È emerso invece che il consumo di succhi di frutta non ha effetti anti-diabete, anzi potrebbe avere effetti opposti.
Gli esperti Usa hanno chiesto ai partecipanti di compilare dettagliati questionari alimentari per capire la loro dieta. Poi i ricercatori hanno confrontato i dati da loro raccolti e dedotto che chi mangia mirtilli, mele o uva (anche uvette) almeno tre volte a settimana ha un rischio di ammalarsi di diabete ridotto del 26%.

Ma con i succhi non è lo stesso
Sostituendo i succhi di frutta con questo tipo di frutti, sostiene Qi Sun che ha condotto il lavoro, il rischio diabete si potrebbe ridurre del 33%. Mirtilli, mele e uva hanno qualcosa in più: rispetto ad altri frutti, infatti, contengono più antocianine e polifenoli, antiossidanti che sembrano capaci di coadiuvare il controllo glicemico.

Redazione Staibene

agroxy.com

взять кредит под залог

ua-flowers.com
}