• Sii sano

837 visite

La pillola che rende il ciclo “fai-da-te”

In Italia fra un anno: presa senza interruzioni, lascia decidere quando avere le mestruazioni

Il ciclo diventerà "fai-da-te". Basterà prendere una pillola senza interruzioni, per programmare liberamente quando avere le mestruazioni. Il farmaco che permetterà tutto questo arriverà in Italia tra un anno. E sarà una rivoluzione che solleverà un mucchio di polemiche.
La notizia arriva dall´ultimo Congresso nazionale congiunto della Società italiana di contraccezione e della Federazione italiana di sessuologia scientifica.

Nessuna controindicazione
La nuova pillola è già stata autorizzata dall´Ente europeo per i farmaci (Ema) ed è attualmente all´esame dell´Agenzia italiana del farmaco (Aifa).
"I vantaggi di questa nuova pillola sono moltiplici", sottolinea Rossella Nappi, professore della Clinica ostetrica e ginecologica dell´Università di Pavia, "soprattutto perché molte donne soffrono di disturbi anche gravi legati al ciclo mestruale. La nuova pillola consentirà invece di decidere quando avere il ciclo, permettendo dunque alle donne di programmare meglio la propria vita. Si tratta di un contraccettivo indirizzato a tutte le donne e che non presenta alcuna controindicazione dal punto di vista medico o fisiologico".
Come funziona
La pillola "no-stop" sarà messa in commercio insieme a un dispositivo elettronico che, come spiega Nappi, "terrà il conto delle pillole assunte e, una volta decisa la sospensione dell´assunzione, indicherà quando arriverà il ciclo".
Un vantaggio in più per le donne, rileva inoltre la ginecologa e sessuologa Alessandra Graziottin, "dal momento che, secondo un recente sondaggio, ben l´81% delle italiane intervistate si dice favorevole a una pillola che non faccia arrivare il ciclo mestruale, mentre il 36% vorrebbe avere le mestruazioni una sola volta ogni tre mesi".

Antonio Napolitano
Redazione Staibene

viagra naturel recette

Наш нужный портал , он рассказывает про Offshore Rent Company mmgp.
www.agroxy.com
}