• Sii sano

1.078 visite

Le creme antirughe

Cosa fare per ridurre l’azione del tempo sulla propria pelle

creme antirughe

Il tempo non si può fermare, nemmeno sulla pelle. Rallentare, però, sì. I nuovi antirughe contengono sostanze efficaci e innovative, come le pro-endorfine (che nutrono la pelle) e le citochine, che hanno un effetto lifting immediato.

Le rughe sono la somma di piccoli danni quotidiani, dovuti all’azione del sole e all’aria che respiriamo: i raggi solari riducono le difese immunitarie; l’aria inquinata causa la formazione dei radicali liberi, che danneggiano le cellule. E poi ci si mette l’età, che ne altera e ne indebolisce la struttura.

Prendersi cura della pelle, quindi, è importante, a patto di farlo con trattamenti adeguati. Se a 18-20 anni è sufficiente stendere un idratante, che dona il giusto equilibrio di acqua alla pelle, dopo i 25 anni servono prodotti che aiutano l’epidermide a prevenire la perdita di collagene ed elastina, le fibre che danno sostegno ai tessuti. Vediamo nel dettaglio cosa fare.

Dai 20 ai 30 anni: ti basta proteggerla dai raggi del sole

La tua pelle, in questo periodo della vita, è al suo momento di massimo splendore: la rigenerazione cellulare è alta, le fibre elastiche sono integre e trattengono molta acqua. L’epidermide ha un aspetto tonico, è morbida e vellutata, anche se a volte è grassa e con delle zone lucide (mento, fronte e naso).

Ma già a questa età la pelle deve iniziare a difendersi dall’invecchiamento cutaneo (il photoaging), provocato dalla luce. Per questo ci sono creme arricchite con filtri Uva e Uvb che schermano la parte dannosa dei raggi solari, quella che penetra in profondità nella pelle alterandone la struttura.

Oltre a sostanze idratanti come il germe di grano, l’olio di avocado e di palma, l’antirughe ideale a quest’età dovrebbe contenere l’alga bruna, la papaia (dall’effetto stimolante), zuccheri e oligoelementi nutrienti (come il potassio) e astringenti (tra cui salvia, rosmarino, spirea ulmaria).

Dai 30 ai 40 anni: comincia a nutrirla in profondità

Stress, ansie e preoccupazioni si ripercuotono sulla pelle, che può apparire spenta e nella zona del contorno occhi più a rischio di gonfiori; in più, il ricambio cellulare rallenta, diminuisce la capacità di trattenere l’acqua e compaiono le prime rughe attorno agli occhi e tra naso e labbra.

L’obiettivo è riparare i danni già fatti e ritardare l’invecchiamento. Per questo occorre una crema antietà che contenga sostanze come le ceramidi, che idratano e nutrono l’epidermide; il fosforo, che mantiene i tessuti tonici e compatti e migliora l’elasticità della pelle, e il coenzima Q10 (detto anche ubiquinone) che aiuta a liberare l’energia che serve alle cellule per funzionare meglio.

L’idratante ideale contiene vitamina A, C ed E bloccano l’azione dei radicali liberi e sono indicate sulle confezioni come retinolo, ascorbic acid e tocopherol. Indispensabili anche la vitamina F, che ha un effetto nutriente e tensore, e l’acido ialuronico (o jaluronic acid), potente idratante sintetico, che aiuta la pelle a mantenere l’idratazione.

Oltre i 40 anni: è il momento di usare un siero

La tua pelle inizia a mostrare i segni del tempo: le rughe di espressione sono più marcate e si notano i primi segni di rilassamento cutaneo.

Per questo ci vogliono prodotti completi, che idratino con l’acido ialuronico e combattano i radicali liberi con i flavonoidi estratti da uva e mirtillo (rispettivamente Vaccinium Myrtillus e Vitis Vinifera).

Ma servono anche l’idratazione dei chitosani (estratti dai gusci dei crostacei), le proprietà antiossidanti del tè verde, le proteine di grano e soia (nutrono e distendono le rughe sottili). Provate anche un siero: contiene le stesse sostanze delle creme, ma più concentrate e ha una consistenza più leggera, che permette un rapido assorbimento. È una cura d’urto (da fare per due settimane), che rende la pelle soda e compatta; inoltre, attenua le rughe molto evidenti, idrata e ristruttura in profondità.

Redazione Staibene

Был найден мной авторитетный блог на тематику кровать двуспальная.
В интеренете нашел нужный блог , он рассказывает про Анастровер купить источник
https://best-drones.reviews
}