• Sii sano

783 visite

L’esperto: “Ecco a cosa fare attenzione”

"Meglio evitare sushi, carne cruda e salse all´uovo" E´ capitato almeno una volta nella vita di entrare in un ristorante, dare un´occhiata sommaria girarsi sui tacchi e uscire dal locale. Cosa è successo? Forse non ci è piaciuto l´odore che si respirava, il pavimento era sporco, i camerieri non avevano la divisa "immacolata" o forse era la tovaglia…ma una volta che ci siamo seduti quali sono i piatti che è decisamente meglio evitare?
Lo abbiamo chiesto a Nicola Sorrentino specialista in Scienza dell’alimentazione dietetica, docente di igiene nutrizionale e crenoterapia presso la scuola di specializzazione in idrologia medica dell’Università di Pavia.

Quali sono i piatti da prediligere quando andiamo al ristorante?
"I piatti meno elaborati e quelli in cui non ci siano intingoli che possono essere soggetti a deterioramento. Puntiamo sui piatti della nostra cultura come pasta, carni, pesci cotti e poi non dimentichiamo le verdure, anche queste preferibilmente cotte. Anche in questo caso le verdure cotte sono da preferire a quelle crude.
Qual è il motivo?
"Le verdure crude potrebbero nascondere delle insidie. Se l´insalata non è stata lavata in modo accurato con il bicarbonato, per esempio, potrebbe far rischiare qualche infezione. Meglio puntare sulla verdura cotta e approfittare, anche quando siamo al ristorante, per scegliere quelle che hanno proprietà antiossidanti e antitumorali come tutte le crucifere e cioè broccoli, cavolfiore, broccoletti."
Si dice: "mai mangiare le polpette" se non a casa. Perché?
"Anche in questo caso se non ci fidiamo del ristoratore possiamo rischiare che la carne sia quella "riciclata" dal giorno prima e, nel peggiore dei casi, non sia particolarmente fresca ma camuffata con aromi che ne mascherano magari il cattivo odore.
Facciamo attenzione anche alle salse a base di uovo perché se non ben conservate possono portare la salmonella."
Il sushi è un piatto della cucina giapponese di gran moda. Possiamo fidarci a ordinarlo al ristorante?
"Da un punto di vista nutrizionale è un piatto ottimo perché contiene i carboidrati del riso, le proteine nobili del pesce, insieme agli Omega3, che ne fanno un piatto digeribile e light. Ma dobbiamo fare attenzione perché questo piatto prevede pesce crudo…
Qual è il rischio?
"Il pesce crudo è un potenziale veicolo di parassiti capaci di provocare intossicazioni serie: l´imputato numero uno è l’Anisakis simplex, un microrganismo presente negli intestini di diverse varietà di pesce (per esempio tonno, salmone, sardina, acciuga, triglia, merluzzo, nasello e sgombro). Il rischio è la perforazione dell´intestino.
E il carpaccio di carne?
"Il carpaccio è un piatto a base di carne cruda quindi se l’aspetto o l’odore non vi convincono, meglio lasciar stare. Il cibo crudo mal conservato può trasmettere infezioni molto gravi come la salmonellosi o la toxoplasmosi.
Infine consiglierei di stare attenti al ghiaccio e all´acqua se il ristorante si trova in paesi dove l´acqua può esser inquinata."

Redazione Staibene

Поможем вам подобрать и www.kinder-style.com.ua в любом городе.
www.adulttorrent.org/search/premiumbukkake/2
}