• Sii sano
810 visite

Lifting delle braccia

Intervento di chirurgia estetica per le braccia

chirurgia estetica

PER CHI

Dopo una perdita di peso importante, o in età avanzata, per chi vuole braccia più toniche e tese.

 

L’INTERVENTO

Ci sono due opzioni, da valutare caso per caso. Se le braccia sono appena “molli”, ci si può limitare ad eliminare una piccola quantità di tessuti in eccesso, praticando una sola incisione nel cavo dell’ascella. Se, invece, le braccia sono decisamente cadenti e in più grasse, alla prima cicatrice se na ggiunge una longitudinale, nella parte interna e superiore del braccio. Il primo intervento dura circa un’ora e può avvenire in anestesia locale, il secondo dura almeno un’ora e mezza e avviene solitamente in anestesia locale più sedazione, oppure in anestesia generale.

 

DOPO

I punti vengono tolti dopo 12-15 giorni. Oltra a tenere la zona delle cicatrici assolutamente pulita, è importante non sottoporla a tensioni. Infatti, perché la cicatrice si sviluppi nel migliore dei modi è importante che non “tiri”.

 

QUANTO COSTA

A seconda dei casi, l’intervento richiede una spesa tra  i 3 e i 5.000 euro.

 

QUANDO NO

Vale la pena riflettere attentamente sull’opportunità dell’intervento quando tutto il resto – dal collo all’addome, dalle cosce alle mammelle, nel caso delle donne– è estremamente cadente. In questo contesto, braccia dall’aspetto decisamente più tonico corrono il rischio di saltare all’occhio come decisamente “rifatte”.

Tag:
Antonio Napolitano
Redazione Staibene

https://agroxy.com

https://akkumulyatory.net

baden-medservice.com/reabilitacija-v-germanii/
}