• Sii sano

1.058 visite

Lipoaspirazione (liposcultura, liposuzione)

Intervento di chirurgia estetica per pancia, glutei e cosce

chirurgia estetica

La chirurgia estetica moderna  cerca di seguire le esigenze di benessere psicologico ed individuale  che hanno a che vedere con lo star bene con il proprio corpo.

Parallelamente alla edonizzazione della vita quotidiana ed anche all’allungamento della stagione della sessualità  e della socialità anche ad età più avanzate del passato, molto donne e uomini hanno cominciato a prestare attenzione all’estetica anche di zone del corpo non esposte.

 

La lipoaspirazione o liposuzione, così tecnicamente si chiama l’intervento di chirurgia estetica che elimina il grasso e la cellulite in eccesso, si innesta in tale contesto e trova sempre più interesse in donne  e uomini che ritengono utile al proprio benessere individuale, mostrare a se stesse prima che al partner un’estetica  migliore.

 

 

PER CHI

La lipoaspirazione è indicata per ridurre definitivamente depositi localizzati di grasso, che resistono alla dieta e allo sport e rimodellare il profilo corporeo. La paziente ideale è vicina al peso forma e ha cute elastica, anche se le indicazioni sono progressivamente aumentate con i progressi tecnici e, attualmente, vengono adeguatamente trattati anche eccessi adiposi più estesi, in persone in modesto sovrappeso. Tradizionalmente, molte zone del corpo possono essere trattate con la lipoaspirazione: dalle classiche culottes de cheval alle ginocchia, dai glutei ai fianchi e all’addome; ma, ormai da tempo, anche altre zone più particolari, come le braccia e le caviglie, la regione sotto il mento e quella mammaria nell’uomo possono essere corrette con soddisfazione.

 

L´INTERVENTO

A seconda dell’estensione e dell’entità dei difetti da correggere, l´intervento avviene in anestesia locale, in anestesia locale associata a sedazione, in anestesia spinale o in anestesia generale.  Di conseguenza, l’intervento può essere effettuato in regime ambulatoriale, in day surgery o con ricovero di una notte. Dopo aver iniettato soluzione fisiologica ed anestetico locale, si pratica in prossimità della zona da trattare un’incisione di pochi mm, attraverso la quale  il chirurgo inserisce una cannula di piccole dimensioni, che viene mossa in modo da raggiungere e aspirare i cuscinetti, rimodellando completamente la regione evitando di creare avvallamenti  o risultati  asimmetrici. Esistono diverse varianti tecniche della lipoaspirazione (meccanica, ad ultrasuoni, laserassistita ) che consentono, comunque, risultati simili: la scelta dipende fondamentalmente dalle preferenze del chirurgo.

 

DOPO

Si suturano le incisioni con un solo punto  e si applica una medicazione compressiva, che aiuta i tessuti superficiali ad aderire alle forme sottostanti, modellate e modificate. Dopo alcuni giorni, si applica una guaina elastica, da indossare per 20-30 giorni. Solo nei casi più importanti è previsto riposo per alcuni giorni, mentre nei casi più limitati la normale attività lavorativa e sociale può essere ripresa il giorno successivo. L’attività sportiva può essere iniziata dopo un mese; l’esposizione al sole deve essere evitata per almeno un mese.  La lipoaspirazione è uno degli interventi nei quali la collaborazione e l´impegno del paziente è più richiesto e significativo. Infatti, a distanza di un mese dall’intervento,  un’adeguata attività fisica quale nuoto o cyclette, associata eventualmente a massaggi,  aiuta ad ottenere risultati decisamente migliori, con tessuti meglio irrorati e più tonici.

 

QUANTO COSTA

I costi sono in relazione alle zone trattate ed alle modalità di esecuzione dell’intervento e variano fra 3000 e 9000 euro

 

QUANDO NO

Quando i depositi non sono localizzati, ma estesi a gran parte della superficie corporea: in questi casi, il binomio dieta e attività fisica consente risultati decisamente più significativi. Ancora, quando è presente un’importante lassità cutanea che sarebbe aggravata dall’intervento

Tag:
Antonio Napolitano
Redazione Staibene

babyforyou.org/

learn more best-cooler.reviews
}