• Sii sano

1.197 visite

Lo psicoterapeuta scopre e cura i disturbi psicologici

La psicoterapia (il cui significato, dal greco antico, è "cura dell’anima") rappresenta un intervento più approfondito della semplice consulenza psicologica. A differenza dello psicologo, infatti, lo psicorerapeuta può curare un disturbo psicologico diagnosticato anche da lui stesso, impostando la terapia a seconda della specializzazione in psicoterapia conseguita.
Il metodo psicoterapeutico oggi più diffuso è quello cognitivo-comportamentale, più focalizzato sul sintomo e caratterizzato da un numero di sedute limitate nel tempo. Lo scopo è di orientare la persona verso il benessere psicofìsico, intervenendo sulle percezioni, le relazioni e gli stati emotivi.

La sua formazione
Lo psicoterapeuta è anzitutto un laureato in psicologia o in medicina e chirurgia. In più, ha seguito una specializzazione in psicoterapia della durata di quattro anni.

Cosa può fare
Lo psicoterapeuta può stilare diagnosi e curare disturbi psicologici con una terapia specifica.

Cosa non può fare
Lo psicoterapeuta non può prescrivere farmaci di nessun genere, a meno che non sia laureato in medicina e chirurgia.

A cosa serve
Lo psicoterapeuta è lo specialista di riferimento in caso di problemi di ansia, depressione, fobie e attacchi di panico. Lo strumento è il colloquio.

Redazione Staibene

У нашей фирмы важный портал , он описывает в статьях про нервная булимия лечение киев https://www.rs-clinic.com.ua/lechenie-bulimii/
www.aboutviagra.info
}