• Sii sano

431 visite

Lo specialista: “Bisogna agire sugli stili di vita”

Fermatevi a riflettere: quel disturbo che vi tormenta da settimane e per il quale non riuscite a risalire a una causa, potrebbe essere dovuto a qualcosa di sbagliato nella vostra vita di tutti i giorni. Ecco perché può rivelarsi determinante provare a correggere qualche abitudine quotidiana.
E’ la tesi del dottor Ovidio Brignoli, vicepresidente della Società italiana medici di medicina generale (Simmg), secondo cui le malattie psicosomatiche possono essere ben fronteggiate – se non addirittura risolte – intervenendo sui propri stili di vita.

Come proteggere in anticipo un organo tipicamente esposto a problemi psicosomatici, come lo stomaco?
Eliminate gli alimenti che irritano le pareti dello stomaco: cibi grassi (latte intero, formaggi e burro), spezie, cioccolata, menta e alimenti a contenuto acido (castagne, pomodori e agrumi).

E l’intestino?
Una buona idea è di assumere tutti i giorni dei fermenti lattici: sconfiggono la stipsi ed eliminano pesantezza e gonfiore addominali.

Che cosa si può fare, invece, per difendere il cuore?
Quello che consiglierebbe qualunque medico per la prevenzione più generale: semplicemente, fare attività fisica. L’ideale sarebbe praticare uno sport o comunque muoversi almeno tre volte alla settimana: il movimento scioglie le tensioni e regolarizza tutte le funzioni del corpo. Praticamente, l’optimum.

Antonio Napolitano
Redazione Staibene

best-cooler.reviews/category/pelican/

читайте здесь agroxy.com

Наш популярный веб портал со статьями про www.topobzor.info.
}