• Sii sano

1.060 visite

Manuale per vacanze no stress

Le ferie possono trasformarsi in un concentrato di contrattempi. Impara a sopravvivere

Stress da spiaggia, come prevenirlo e risolverlo
Al mare, in spiaggia, la vacanza può trasformarsi in un’autentica bomba di stress. Le fonti di ansia, tensioni, insofferenza e intolleranza sono tante e tutte diverse. Un esempio a caso: i vicini di ombrellone hanno un bambino che è un’autentica peste. Non si ferma un attimo, grida e fa i capricci, i suoi giochi invadono il vostro spazio… E voi non avete alcuna intenzione di farvi rovinare la vacanza da un marmocchio maleducato.
Ecco, come comportarsi per ridurre al minimo ogni rischio di rovinarsi la vacanza solo per un fattore esterno, del tutto indipendente dalla vostra volontà, come questo?

1) Impara a socializzare
Quella che può sembrare una situazione senza via d’uscita, può trasformarsi in un’occasione d’oro per togliersi dalla nicchia nella quale spesso ci si chiude in vacanza. Sembrerà paradossale, ma… cercate di fare amicizia con il bambino, sorridetegli, scherzateci un po’. E fate amicizia con il resto della sua famiglia.

2) Fai uscire il bambino che è in te
Il vantaggio maggiore che avrete, giocando con lui, è però un altro: costruendo un castello di sabbia o scavando una buca, riuscirete a tirare fuori il bambino che è in voi. E questo, oltre a essere il modo più sano per divertirsi, è sicuramente e di gran lunga anche il migliore.

Redazione Staibene

https://oncesearch.com

anabolic steroids for sale

посуда фарфор
}