• Sii sano

2.025 visite

La menopausa non toglie la voglia di fare l’amore

Basta una normale terapia farmacologica. Ma la donna è riluttanti. E reprime il desiderio

Gli anni passano, ma questo non significa che le donne perdano il desiderio di fare l’amore. La menopausa – principale presunto responsabile di un calo della libido femminile – non influisce affatto sulla vita sessuale dell’universo rosa. Lo conferma uno studio condotto da Heather Currie, ginecologa e ostetrica del Dumfries and Galloway Royal Infirmary (Gb).

Il sesso nel dimenticatoio
Oltre 2.500 le donne intervistate, con l´obiettivo di lasciarsi alle spalle un luogo comune. Ben l´84% del campione, rileva la ricerca pubblicata sulla rivista scientifica “Menopause International” della Royal Society of Medicine, desidera non mettere il sesso nel dimenticatoio, ma circa la metà dichiara riluttanza nell´affrontare l´argomento o nel farsi prescrivere delle terapie che possano aiutare la libido, sostenendo così gli estrogeni provati dall´arrivo della menopausa.
Non sorprende, dunque, che ben il 73% delle donne che dichiara di aver problemi col sesso, nonostante il desiderio di non rinunciare a gioie e emozioni sotto le lenzuola, non si rivolge a un professionista. E il 92% rinuncia a terapie che potrebbe aiutarle.

Meglio parlarne
"Il sesso – fa notare Currie – è un grande alleato del benessere fisico, emotivo e mentale. I disagi legati alla menopausa possono portare a una riduzione della soddisfazione sessuale e un calo del desiderio. Da cui, molto spesso, consegue una perdita della fiducia e un´angoscia che finiscono per danneggiare non solo la vita sessuale, ma la qualità della vita e le relazioni sociali più in generale. Ecco perché è importante parlarne, e spingere il gentil sesso ad affrontare la questione apertamente rivolgendosi agli addetti ai lavori".

Antonio Napolitano
Redazione Staibene

www.agroxy.com/prodat/pshenica-109/hersonskaya-obl

www.apach.com.ua

У нашей организации полезный интернет-сайт , он описывает в статьях про Мастерон.
}