• Sii sano

2.532 visite

Prostata: come scoprire l’ipertrofia prostatica anche da giovani

I fattori di rischio

La ricerca ha accertato che più fattori di rischio esistono e più alta è la probabilità di incorrere nella patologia dell’ipertrofia prostatica.  Ecco i principali fattoti di rischio per la prostata:

Pressione alta:   per chi  iperteso la probabilità di ammalarsi sale del 50%; ma per gli uomini più giovani under 50 tale percentuale aumenta del 250%

Fumo: chi fuma ha una probabilità di ammalarsi superiore del 57%

Diabete: chi soffre di diabete ha una probabilità di ammalarsi superiore del 57%

Colesterolo  e trigliceridi alti: chi ha alti valori di colesterolo e trigliceridi ha una probabilità di ammalarsi superiore del 37%.

Sindrome metabolica: chi ingrassa e non riesce a dimagrire , soprattutto sotto i 50 anni, ha altissime probabilità a problemi alla prostata.

Leggi anche: Infezioni urinarie: 8 regole per prevenirle e curarle

 

Come prevenire problemi alla prostata

 Vincenzo Mirone consigliere della Società italiana di urologia non ha dubbi: bisogna cominciare  a modificare gli stili di vita sbagliati fin da giovani. Le parole d’ordine principali sono 3: 

fumo: ridurre o eliminare il fumo;

cibo : evitare le grandi mangiate a base di grassi, carni formaggi insaccati ripetute più volte nell’arco della settimana;

sport : soprattutto muoversi e fare attività fisica aerobica. Farne  con intensità media o intensa riduce del 10% la probabilità di ammalarsi.

Leggi anche. Troppa carne e latticini mettono a rischio la prostata

 

 

Tag:
direzione staibene.it

apach.com.ua

капельный полив

alex-car.com.ua/cart/mark/401
}