• Sii sano

2.758 visite

Quante calorie ci servono ogni giorno

L´Efsa, l´Autorità europea per la sicurezza alimentare, ha stabilito il fabbisogno medio di calorie per adulti, neonati e bambini, e per donne in gravidanza e allattamento: età per età, guida al fabbisogno quotidiano.

Se più volte vi siete chiesti quante calorie dovete assumere ogni giorno per avere la giusta energia senza correre il rischio di ingrassare, ora potete contare su una risposta autorevole.

Infatti L´Efsa, l´Autorità europea per la sicurezza alimentare, ha stabilito il fabbisogno medio di apporto energetico per adulti, neonati e bambini, e per donne in gravidanza e allattamento.

I diversi tipi di fabbisogno calorico medio, per i gruppi di età e sesso specificati, sono stati calcolati per tener conto dei vari livelli di attività fisica e si basano su un Indice di massa corporea normale presunto di 22 kg/m2.

Tutte le calorie necessarie per uomo, donna e bambino

Ma vediamo in dettaglio:

Donne/uomini   

Fascia d´età               Kcal al giorno
30/39 anni                   2000/2600
50/59 anni                   2000/2500
70/79 anni                   1800/2300

Bambine/bambini
Fascia d´età               Kcal al giorno

6 anni                          1500/1600
12 anni                        2000/2200
17 anni                        2300/2900

Fabbisogno calorico in gravidanza e allattamento


Quanto devono aumentare di peso le donne in gravidanza?

Un aumento di 12 kg è considerato ottimale sia per la salute della madre sia per quella del feto.

Il fabbisogno energetico supplementare in gravidanza è stato calcolato a 70 kcal/giorno (durante il primo trimestre), 260 kcal al giorno (durante il secondo trimestre), 500 kcal al giorno (durante il terzo trimestre).

E durante l´allattamento? Il fabbisogno energetico medio supplementare per i primi sei mesi dopo il parto è invece stimato a 500 kcal/giorno.

Scopri le calorie dei tuoi cibi preferiti: Il calcola calorie

Come si calcola l´indice di massa corporea


Essere in sovrappeso è molto più pericoloso di quanto normalmente si pensi: aumenta notevolmente il rischio di decesso per malattie cardiovascolari. E´ quindi fondamentale stimare il grasso corporeo in base al peso e all´altezza di un individuo: per far questo si usa un indicatore chiamato "indice di massa corporea" (in inglese Bmi, body mass index).

Tag:
Redazione Staibene

https://steroid-pharm.com

www.kinder-style.com.ua/handm

http://steroid-pharm.com
}