• Sii sano

2.459 visite

9 rimedi della nonna inefficaci

Non sempre le credenze popolari mantengono davvero tutto quello che promettono…

Accanto a i tanti rimedi della nonna che fanno effettivamente bene alla salute, sotto diversi aspetti, ce ne sono tanti altri che sono inutili o addirittura controproducenti. Ne abbiamo individuati 9, alcuni molto diffusi, altri un po’ meno. Tutti, comunque, assolutamente privi di fondamento scientifico.

 
1) Se tagli i capelli, ricrescono più forti – Ecco un classico tra i : accorciare la chioma rende solo il capello più “leggero”, quindi meno suscettibile di cadere. E quella che sia più duro e resistente, quando ricresce, è solo un’impressione data dal fatto che è più corto e vicino al cuoio capelluto…

2) Mettere burro sulle ustioni le fa guarire prima – Non è affatto vero. L’unico modo per alleviare il problema è mettere la parte ustionata sotto acqua fredda corrente per qualche minuto; in caso di vesciche, lacerazioni o addirittura carne viva, bisogna soltanto correre al pronto soccorso.

3) Una tazza di latte molto caldo fa passare l’influenza – E’ vero il contrario, piuttosto: il latte caldo fa aumentare la secrezione di muco e fa colare il naso. I , insomma, invece di passare, si accentuano.

4) Il mattino dopo una sbronza bisogna bere subito un po’ di alcol – Un rimedio cervellotico, inutile e dannoso, perché assumere altro alcol a così breve distanza di tempo non fa altro che sovraffaticare ulteriormente il fegato già stanco e provato per i bagordi della notte precedente.

5) Quando esce il sangue dal naso, meglio tirare la testa in su – Questo sistema è inutile e dannoso, perché rischia di farvi deglutire il sangue; in caso di epistassi bisogna sempre e soltanto mantenere la testa dritta.

6) Contro i reumatismi, impacchi di verza – Nessun ortopedico sarebbe disposto ad avallare una teoria bislacca come questa, semplicemente perché non ci sono evidenze scientifiche che la sostengano.

7) Prurito alla testa? Bevi un infuso di rosmarino e timo – Altro rimedio privo di qualunque prova scientifica. Il prurito può essere il segnale di tanti disturbi, alcuni anche seri: meglio indagare sulle cause del problema, che cercare di risolverlo a colpi di tisane dai presunti poteri calmanti.

8) Impacchi di aceto rendono i capelli più lucidi – è vero che l’aceto è in grado di sgrassare, ma se cercate la lucentezza della chioma dovete rivolgervi ad altri strumenti…

9) Striscioline di mela sulle gengive proteggono l’igiene orale – Rassegnatevi: non c’è nulla di più efficace del tris spazzolino-dentifricio-filo interdentale…

Redazione Staibene

http://babyforyou.org

Болденон форте купить
}