• Sii sano

1.443 visite

Sana alimentazione – A dieta senza bilancia

Vi siete mai chiesti qual è la quantità necessaria quando viene indicato q.b quanto basta? E quanto misura un “pugno di riso” o un “pizzico di sale” ? Ecco le unità di misura “fai da te”

a dieta senza bilancia

Ogni regime alimentare si basa sul rispetto delle quantità imposte dal nutrizionista. Ma non sempre in casa abbiamo a portata di mano bilance così precise da saper individuare anche il singolo grammo. Si finisce così per regolarsi a occhio, con il rischio però di sbagliare e intaccare le possibilità di riuscita della dieta.
Che fare, dunque? Un buon sistema consiste nell’adottare un sistema di misurazione delle quantità basato sulle nostre mani o su oggetti di uso comune.
Facciamo qualche esempio:

  • due pugni equivalgono alla porzione ottimale (250 g) di verdura cruda;
  • un pugno è lo spazio che dovrebbe occupare nel piatto una porzione di verdura cotta;
  • il palmo della mano corrisponde a circa 120-140 g di carne o pesce;
  • due dita di una mano equivalgono a una porzione di formaggio stagionato di 40-50 g;
  • 1 pallina da tennis corrisponde a una porzione di frutta di 150-200 g.
  • Il diametro del tappo di una bottiglia di acqua minerale equivale a 100 g di spaghetti n.3 crudi.



Le altre unità di misura più frequenti (in grammi)

1 cucchiaio da tavola 10
1 cucchiaino da tè/caffè 5
1 cucchiaio da tavola 10
1 tazza da caffè 60
1 tazza da tè 150
1 tazza di latte 250
1 scodella 350
1 bicchiere da vino 125/150
1 bicchiere da acqua 200
Redazione Staibene

У нашей компании интересный веб портал , он рассказывает про Виагра профессионал https://pills24.com.ua
www.medicaments-24.net

У нашей фирмы популярный веб сайт , он описывает в статьях про Тестовер Р https://farm-pump-ua.com/
}