• Sii sano

21.660 visite

Wurstel in tavola? Ecco quanto, come e quando

I wurstel sono diversi dalle salsicce e molto più grassi e salati del prosciutto.Se proprio ti piacciono per inserirli nella tua dieta comportati così. E ricorda che sono fra le carni a rischio cancro elevato.

1)      wurstel

2)      Prosciutto cotto e crudo

3)      culatello

4)      carne in scatola

5)      pancetta e guanciale

6)      Fegato in scatola

7)      Salami e affettati simili

8)      sughi conservati

9)      salsicce

 

L’inserimento dei wurstel al primo posto non significa che sia vietato mangiarne, ma che è bene contenerne i consumi se non si vuole correre rischi.

Secondo il presidente dell’Istituto superiore di Sanità Walter Ricciardi  vanno solo inseriti all’interno di una piramide alimentare. Alla base ci sono frutta e verdura cereali, cioè fibra, che vanno consumati più spesso”.

E quanto  al gruppo di carni lavorate di cui fanno parte i wurstel, Ricciardi è chiaro: possiamo mangiarne con la stessa frequenza dei formaggi:  una volta ogni tanto.

 

Tag:
Redazione Staibene

www.steroid-pharm.com/enanthal-250.html

www.best-cooler.reviews/meet-the-nash-sub-z-coolers-fifty-years-of-quality-and-experience/

Был найден мной важный веб портал , он описывает в статьях про витамины энимал пак.
}