• Sii sano

1.068 visite

Sollevare o restituire volume agli zigomi

La sola idea di ricorrere al bisturi del chirurgo per un lifting vero e proprio vi terrorizza? Potreste provare un trattamento non invasivo come l’aptos soft lifting, specie se avete un cedimento della pelle del viso abbastanza marcato.

L’intervento è relativamente semplice: con un ago sottile si introduce nel derma un filo in polipropilene, dotato di particolari dentellature acuminate che fanno sì che i fili, una volta introdotti e posti in trazione alle estremità, si fissino ai tessuti dando loro la posizione desiderata.

Il trattamento può essere eseguito anche su collo, guance e sopracciglia. La seduta avviene in anestesia locale e dura 1 ora e mezza.

Per una soluzione più “definitiva”, la chirurgia plastica estetica utilizza la malaroplastica: è una tecnica che modifica il volume dello zigomo dando sostegno alla guancia e recuperando l’ovale del volto.

Durante l’intervento vengono inserite protesi o filler biocompatibili (cioè ben tollerati dall’organismo), che vengono infiltrati sotto pelle tramite un’iniezione con un ago sottilissimo. La malaroplastica può essere eseguita da sola o durante un face lifting sul viso. L’intervento può essere fatto in anestesia locale o totale e dura circa un’ora.

Redazione Staibene

Был найден мной важный интернет-сайт на тематику http://tamada.ua.
http://agroxy.com
}