• Sii sano

1.523 visite

Tatuaggi, pericolosi anche quelli all’henné

Sono temporanei, ma rischiano di provocare reazioni dell’organismo

Quando i tatuaggi fanno paura, perché considerati dolorosi e soprattutto perché è molto difficile (e costoso) rimuoverli, di solito ci si rivolge ai cosiddetti tatuaggi temporanei. I tatuaggi all´henné, insomma: sembrano innocui, sono più o meno identici a quelli tradizionali, e comunque alla moda.
Bene: ora si scopre che anche questi non sono poi così sicuri come si pensava fino a oggi. Possono infatti provocare reazioni molto serie dell´organismo. Lo ha appena dimostrato uno studio scientifico.

A rischio anche i bambini
Arrossamenti e bruciori persistenti, vesciche, lesioni, sensibilità al sole, bruciature e cicatrici indelebili, fino al ricovero in pronto soccorso. Sono alcune delle reazioni avverse, anche gravi, che possono verificarsi a causa dei tatuaggi temporanei, cosiddetti all´henné, ritenuti generalmente innocui. Reazioni cui potrebbero essere soggetti anche bambini e adolescenti.
L´allerta è contenuto in una nota del dipartimento di salute umana della Food and Drug Administration, l´ente di controllo sui farmaci degli Stati Uniti, a seguito delle segnalazioni di reazioni anche gravi attraverso il sistema di controllo Medwatch.
Le reazioni avverse possono comparire subito dopo avere effettuato il tatuaggio o a distanza di qualche settimana, e persistono nel tempo.

Quanti pericoli
"Solo perché un tatuaggio è temporaneo non significa che sia esente da rischi", spiega Linda Katz, direttore dell´ufficio sui cosmetici dell´Fda. "L´henné è un colore rosso-marrone fatto con le polveri di una pianta che cresce nelle regioni africane e in Asia, ma i tatuaggi comunemente detti all´henné", rileva l´esperta, "contengono anche altri componenti, come la p-phenylenediamine, che causano un gran numero di reazioni pericolose".

Antonio Napolitano
Redazione Staibene

Предлагаем вам со скидкой https://kinder-style.com.ua у нашего менеджера.
www.best-cooler.reviews/want-battle-welcome-rtic-vs-yeti-competition-the-deepest-review-ever/

www.progressive.ua
}