• Sii sano

2.348 visite

Tennis e infarto, guida ai sintomi per l’uomo e la donna

I segnali di rischio cardiaco sono diversi per maschi e femmine tennisti ma sopra i 40 anni l’ECG sotto sforzo è obbligatorio

Secondo alcuni medici tedeschi, i giocatori di tennis non più giovani dovrebbero sottoporsi a regolari controlli per evitare il rischio di infarto. A lanciare l´allarme è stato il professor Klaus Steinbrueck della Stuttgart´s sports clinic, spiegando che questa attività sportiva può aumentare il pericolo di un attacco cardiaco.

Quando il clima è umido, aggiunge il medico, le partite di tennis sono particolarmente insidiose per i giocatori anziani. Quindi agli appassionati della racchetta che hanno più di 40 anni dovrebbero sottoporsi a un check-up almeno una volta l´anno. Se il medico non ha nulla da ridire, non c´è motivo di dire addio al tennis.

Ma come riconoscere i sintomi dell’infarto nel mezzo di una partita a tennis? I sintomi possono essere uguali per l’uomo o nella donna, ma alcune specificità esistono  e soprattutto Con un’importante precisazione: non è affatto il caso di allarmarsi inutilmente, se questi sintomi si presentano singolarmente. L´unico vostro punto di riferimento è sempre e soltanto il medico.

 

Leggi anche: Infarto, ecco l’ora più a rischio

 

Tennis : i sintomi di infarto negli uomini

Nell’uomo  l’infarto è di solito preannunciato da sintomi ben precisi. Su tutti, il dolore al petto,  o all’irradiazione  dalla schiena al braccio sinistro, ma anche il senso di forte oppressione sul torace, il capogiro, la sudorazione fredda, nausea, vomito.
Ma è anche vero che ci sono casi in cui l´infarto si presenta senza preavviso. Oppure dopo aver dato segnali così apparentemente innocui, da risultare indecifrabili alla maggior parte delle persone. Se poi si pensa che circa il 20% dei pazienti non ha avvertito alcun sintomo, prima dell’evento, si capisce quanto complicato sia individuare con certezza le spie di un infarto del miocardio in arrivo.

Chi gioca a tennis deve fare attenzione alle improvvise difficoltà respiratorie e alla repentino  infiacchirsi delle gambe.

 

Tennis : i sintomi di infarto nelle donne

Il tipico dolore al petto? Non è detto che si presenti. Quando si parla di infarto nelle donne, bisogna fare molta attenzione all´aspetto dei sintomi. Perché rispetto a quello che accade negli uomini, è tutto più difficile: i segnali sono diversi, più subdoli e meno chiari. Proprio come accade al classico dolore al petto, che nei maschi è considerata tra i segnali premonitori dell’infarto.

A queste conclusioni è giunto uno studio condotto da un team guidato da John Canto della Watson Clinic and Lakeland Regional Medical Center di Lakeland, Florida (negli Usa). Il lavoro ha preso in esame oltre un milione di americani in 1.000 ospedali ed è stato pubblicato sulla rivista scientifica “Journal of American Medical Association”.
L´indagine ha confermato che, in generale, gli uomini hanno più attacchi di cuore delle donne, ma queste hanno più probabilità di morirne al di sotto dei 55 anni d´età. E senza i segnali d´allarme tradizionali, c´è anche un maggior rischio di errori nella terapia.

 

Sai riconoscere  i sintomi dell’infarto? Scoprilo con IL TEST

(segue..)

Tag:
Antonio Napolitano
Redazione Staibene

В интеренете нашел интересный портал , он описывает в статьях про http://steroid-pharm.com.
У нашей организации важный веб портал на тематику top-obzor.com.
http://pillsbank.net
}