• Sii sano

1.521 visite

Qual è il modo migliore per fare colazione?

Al bar, all’inglese, all’americana… Guida ai pro e ai contro

Fare colazione al bar senza rischi per la dieta
Uno dei riti più amati dagli italiani, la colazione al bar, sarà anche un piacere più o meno irrinunciabile, ma di sicuro è un problema per la dieta. Cappuccino e brioche (o cornetto, a seconda delle zone d’Italia, magari con il ripieno di crema o marmellata) non sono propriamente il massimo: non solo se si è a dieta, ma in assoluto. Il motivo? La colazione sana – come del resto la corretta alimentazione in genere – dovrebbe essere varia ed equilibrata. Invece, al di là di pochissimi classici abbinamenti – la scelta è molto limitata. Si assumono troppi grassi saturi e zuccheri semplici.

 
LA BRIOCHE – Buona al palato, talvolta ottima, questa delizia della gola risulta in realtà tra i cibi meno sani in assoluto. La colpa è dei grassi vegetali idrogenati, sempre più spesso utilizzati tra gli ingredienti, del suo basso potere saziante e delle tante, troppe calorie che apporta (un croissant semplice vale 250 calorie, una brioche piccola alla marmellata 290 calorie). Chi è a dieta dovrebbe evitarla come la peste; tutti gli altri farebbero bene a concedersela con moderazione, una volta ogni tanto.

CAPPUCCINO – Altra pietra miliare della colazione all’italiana, è in realtà deleterio per chi segue una dieta dimagrante: primo, perché il latte usato al bar è quasi sempre intero; secondo, perché c’è la schiuma (aria che gonfia lo stomaco); e perché si tende sempre ad aggiungere zucchero. Tanto per chiarire: un cappuccino vale da solo 130 calorie, cui aggiungere 40 calorie dallo zucchero.

COSA SCEGLIERE – Cappuccino e brioche ripiena apportano 480 calorie, dunque, contro le 300-320 circa che dovrebbe fornire la colazione ideale. E allora, come regolarsi?
Se volete limitare i danni, puntate su un caffè con poco zucchero, una spremuta d’arancia e un “francesino” farcito con prosciutto crudo; oppure una brioche vuota integrale piccola con una tazza di latte bianco caldo. Altrimenti, sempre che il bar lo preveda, scegliete un frutto abbinandolo con della frutta secca (2-3 noci o 4-5 mandorle).

Tag:
Redazione Staibene

http://www.best-cooler.reviews/

https://np.com.ua

www.agroxy.com
}